stampato su ewriters.it il 21/09/2019 21:22:09

Incroci.

di Angel97, pubblicato martedì 23 giugno 2015

Quando capita di vederci non so mai se sia un caso, un segno, un' incrociarsi per strada o un freddo duello...chissà magari vince chi sa ignorarsi meglio...
Ma poi chiunque vincesse, non cambierebbe nulla per davvero...se i tuoi occhi mi abbattono o sollevano resterebbe sempre e comunque un mistero.
Eh Già, proprio improbabile scoprire per me tu cosa sia, resta un quesito che ogni giorno sulla mia mente ti lascia libero arbitrio. Tu non fai parte della mia quotidianità eppure sei il comandante non dei sogni ma della realtà.
Tu sei dietro ogni scelta, nascosto dietro il caos, la fretta.
E se tutto ciò sia frutto del destino non lo so, ma so che le certezze non lasciano scelte, ed io di scelte ho voglia di farne tante, sono pronta ancora a sbagliare e se tu vorrai potrai farmi rialzare.
Ho sentito dire che a volte un' assenza può essere più forte e incisiva di qualsiasi presenza;
Ed allora lasciamo le cose come stanno,
Non tutti i misteri possono essere svelati né vanno sforzati.
Non cambiamo ció che è stato scritto per noi.
Ci vediamo al prossimo incrocio, e sicuramente nè uscirai tu vittorioso.