stampato su ewriters.it il 27/11/2020 10:26:37

Rosanna, Barbara, Daniele e Silvio

di tonymalerba, pubblicato venerdì 22 giugno 2012

1) Sono una donna, non sono una santa.

Rosanna

2) Sono una santa, non sono una polveriera.

Barbara

3) Sono un santo, non sono un prosciutto.

Daniele

4) Fatemi santo ma non subito.

Silvio

Chi mi accusa di giocare coi Santi disobbidendo al detto "gioca coi fanti ma lascia stare i Santi", dovrebbe dire lo stesso al novello Gesù della polititca. Il prosciutto di S. Daniele è blasfemo, in quanto S. Daniele sarebbe il profeta dell'Antico Testamento, di religione Ebraica, clamorosamente associato a carne di maiale. Santa Barbara, in quanto Santa, non so quanto sarebbe orgogliosa di essere associata ai depositi di munizioni. Anche Rosanna Fratello, con la sua canzone del 1971 che significa "la voglio dare", non aveva bisogno di scomodare le Sante.

http://www.lulu.com/spotlight/malerba