stampato su ewriters.it il 21/09/2019 08:50:09

Il quinto elemento

di Desmaele, pubblicato venerdì 25 novembre 2005

Il corpo parlerà in gemiti dolenti sussurri che dalle tue oscurità porteranno echi della tua anima. Il tuo sangue mi sporcherà di riconoscenza, ma per quanto tuo sarà mio il tuo dolore. e per quanto tuo mio il tuo piacere. Solo quando esausta non potrai opporti la mia saliva lenirà le nostre ferite come (perversi) bimbi creduloni coi loro magici anestetici bacini.