stampato su ewriters.it il 21/09/2020 17:18:48

nemA

di ElamNor, pubblicato mercoledì 10 agosto 2005

Per te, che mi hai confinato qua giù; Per te, che non hai saputo donarmi altro che rabbia; Per te, che hai deformato la mia anima con gli anni. Sempre, per te, che ti nascondi dietro un misericordioso e una croce; Per te, che fingi di soffrire ed invece godi; Per te, che non ascolti e se ascolti canticchi. Ancora, per te, che non mi hai privato di nulla perchè nulla mi hai concesso; Per te, che ti fai beffa degli sforzi,dei pianti,delle urla; Per te, che torturi e prolunghi la mia esistenza. E con lo stesso affetto e calore,non ti offendi, vero? se, quando sarà il momento, vengo su e ti piglio a calci !!! Così in terra,così in Cielo l'hai detto tu.nemA