stampato su ewriters.it il 29/03/2020 20:36:26

C'ERA UNA VOLTA IL PRIMO MAGGIO.

di Pietro, pubblicato venerdì 20 aprile 2018

NON PENSO CHE IL PRIMO MAGGIOPOSSA ESSERE ANCORALA FESTA DEI LAVORATORI.FORSE,NON LO E MAI STATA.UNA FESTA DEVE ESSEREUN AVVENIMENTO ESALTATOACCLAMATO FESTEGGIATO,NEL SUO REALE AFFETTIVOSIGNIFICATO SOCIALE.COSA PUO FESTEGGIAREOGGI IL LAVORATORE ??BISTRATTATO DALLA POLITICADALLE ISTITUZIONI,DAGLI IMPRENDITORI.COSA FESTEGGIA??LA PRECARIETA' DEL LAVORO,I LICENZIAMENTI IN MASSA,IL MIRAGGIO DELLE PENSIONI,COSA FESTEGGIA??LE INFINITE MORTI SUL LAVORODI AMICI,E COLLEGHI. EBBENE, SE IL PRIMO MAGGIOVUOLE, DEVE,ESSERE UNA FESTASIA UNA FESTA DI COMMEMORAZIONEIN RICORDO DEGLI AMICI E COLLEGHIMORTI SUL LAVORO.E SOLIDARIETA',AMICIZIA,SOSTEGNOALLE FAMIGLIE DELLE INNOCENTI VITTIME.