stampato su ewriters.it il 17/01/2019 01:15:59

se d'amor

di criscri, pubblicato lunedì 16 aprile 2018

Se d'amor lo spirto è afflato e sofferenza

dall'alma mia non ti ritrar, t'en prego,

ch'il volo pria dell'ostendersi del sembiante tuo sì fu vano


che l'esister mio s'avvertia più che strano.

Or se' di mio dì baglior or inscalfibil aurora


ch'a scandir va del maestoso compiersi ogne ora,

d'un respir che sol per te scopresi ritrovato

e al pur ondivago poetar diriger sa il suo fiato.