stampato su ewriters.it il 17/02/2019 13:12:55

CRIMINAL PARTY – LA REVOLUTION BOURGEOISE

di angelotomasello, pubblicato martedì 3 gennaio 2017

CRIMINAL PARTY – LA REVOLUTION BOURGEOISE

(Downbeat & Pink House Label)

Torna con un nuovo progetto la storica band palermitana dalle sonorità garage.

L’album si chiama “La Revolution Bourgeoise” e rappresenta un grido di rivolta nei confronti della situazione in cui si trova la società contemporanea.

“Rispetto al passato, dove in genere a pagarne le spese era soprattutto la classe operaia, ora è più che chiaro che ci ritroviamo di fronte anche ad una classe borghese indebolita e impoverita, in piena crisi, che non riesce più ad avere il ruolo fondamentale nella società moderna, ruolo che ha avuto sin dall’ inizio della cosiddetta era moderna a partire da subito dopo la rivoluzione francese.

Ecco il motivo del titolo : “La revolution bourgeoise”.”

Il disco si presenta con un suono a cavallo tra il garage-punk e la psichedelia, ormai firma della band siciliana: chitarre minimaliste, ritmi incalzanti e assoli distorti accompagnano una splendida voce femminile che trasmette un particolare fervore.

Un album da non farsi scappare.