ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 12 maggio 2015
ultima lettura sabato 8 agosto 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Sei un pensiero che soffoca.

di MartiR. Letto 616 volte. Dallo scaffale Pensieri

Sono le cinque e mezzo di un qualsiasi giorno dell'anno - dico qualsiasi perché da quando te ne sei andato non sento più la differenza tra un lunedì e un sabato - fuori sta piovendo ed io mi ritrovo a pensare a te. Credo che la pio.......

Sono le cinque e mezzo di un qualsiasi giorno dell'anno - dico qualsiasi perché da quando te ne sei andato non sento più la differenza tra un lunedì e un sabato - fuori sta piovendo ed io mi ritrovo a pensare a te. Credo che la pioggia mi faccia questo effetto. Ma tu dove sei? Come stai utilizzando il tuo tempo in questo momento? Il fatto che non sei qui accanto a me mi distrugge, mi sento sciogliere lentamente da questa pioggia che neanche mi sfiora ed è tutto così tremendamente soffocante. Forse dovrei cercare di pensare ad altro, il tuo pensiero mi fa stare male.. ma allora stesso tempo mi fa stare anche bene e questo fatto prevale su tutto. Chissà se ogni tanto mi pensi, se questa pioggia provoca in te lo stesso effetto.. Immagino la tua figura che mi siede accanto, riesco persino a sentire il tuo calore e il tuo profumo. Desidererei con tutta me stessa risentire l'odore dei nostri corpi che si uniscono insieme in un unico pezzo. Riusciva a farmi stare così bene.. Passava attraverso le narici ed arrivava direttamente a riempirmi il cuore. Lo stesso cuore che oggi batte ancora, instancabilmente, per te.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: