ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 10 maggio 2015
ultima lettura domenica 18 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Piango Maggio

di DOMENICO DE FERRARO. Letto 433 volte. Dallo scaffale Viaggi

Piango MaggioTra vecchi concetti erranti per dimensioni sconosciute tra sinistri presagi, generazioni senza genitori in grado di comprenderli ,ebeti cognomi penduli sulla bocca del perbenismo ,forse ritorno a capire, ad essere l'altro, ad  ignorar...

Piango Maggio


Tra vecchi concetti erranti per dimensioni sconosciute tra sinistri presagi, generazioni senza genitori in grado di comprenderli ,ebeti cognomi penduli sulla bocca del perbenismo ,forse ritorno a capire, ad essere l'altro, ad ignorare il passato la sua funzione subconscia, la forma che costruisce , crea a volte esperienze in mezzo ad un delirio di sensi , in bocca ad un ossesso senza senso, stupito non creato, figlio di questa terra, piango maggio.


I cry in the rain that bathes the world that runs too fast, looking ò guaglione attached to trams, attached to an idea migrant to lush, magnificent places, highly imaginative superhuman worlds, worlds within us that is open to new understandings to new conclusions, the world that opens, loves, hates, dies.


Piango sotto la pioggia che bagna il mondo che corre troppo in fretta, guardando ò guaglione attaccato al tram ,attaccato a una idea migrante per luoghi rigogliosi ,magnifici, immaginifici mondi sovrumani, mondi dentro di noi che s'aprono a nuovi intendimenti a nuove conclusioni, mondo che s'apre, ama ,odia , muore .

Condurre questo gioco solo con i fantasmi della ragione come se mai nulla fosse successo ,qui vicino a te mostrandoti queste lacrime questi sogni infantili, questi giovani sogni .Tu coccoli il tuo cognome tu gli dici quanto lo ami, io stupito riprendo il mio faticoso viaggio , dentro maggio , genuflesso in una ragione tutta femminile. Tirai dalle pagine del bel libro questa immagine, questo delirio che gira ,gira nella bella giostra della perduta infanzia ,gira intorno al tuo nome ,intorno al tuo desiderio di comprendere di essere ed io perplesso ti guardo da dove son giunto, dove mi sono fermato dove mi sono voltato a guardati per un ultima volta.

Ti guardo arrampicarti sopra le nuvole, ti vedo svanire tra mille dubbi . Affogare in un bicchiere d'acqua, tu nuoti faticosamente mentre ti fai sempre chiù piccirillo ,mentre le rime s'intrecciano alle spine delle rose, ai tuoi vasi, alle tue carezze, dentro il tuo profumo ,amo, muoio, rinasco crescendo ,ricordo la nostra bella età.

Illustrantes sunt somnia aliquorum verborum maxime transitus aetatis tuae muniat contra vim venti.


Di alcuni sogni i più importanti sono quelli che illustrano le parole della tua vita quella contemporanea che passa con il vento contro il potere dei più forti.

Intanto c'è chi aspetta, c'è chi và verso una speranza pazziannne tra mille parole, ‘nbriaco sotto a nu cielo chine e stelle, senza le scarpe a piedi nudi cammina sopra all'acqua dello mare, scenne , abbascio allo mare diventa un polipo ,nu pesce ,na cozza abbracciato a nu scoglio poi saglie 'ncielo per diventà ,n'auciello solitario che vola si perde dentro l'anima di una canzona dentro
all' uocchie d'una bella guagliona.

Giorni pigri, giorni pieni di sole ,prigioniero in una primitiva ragione ,prigioniero dentro una anonima preghiera , dentro mille interrogativi sociali , in una selva di rosari , tra poche usate frasi ,dentro questa vita , batte questo cuore, batte questo amore, poi tutto finisce, tutto giunge ad essere come era, come avrebbe dovuto sempre essere.
L'amore ci ha donato la sua bella canzona di maggio , sotto la pioggia io continuo a piangere, a pregare tra confuse rime di nascosto ancora ...maggio.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: