ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 9 maggio 2015
ultima lettura lunedì 26 ottobre 2020

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

… L'indeciso, ulteriore, desiderato passo

di PiccoloGuerrierodellaLuce. Letto 1665 volte. Dallo scaffale Eros

… L'indeciso, ulteriore, desiderato passo… … Si conoscevano appena ma, già sapevano tutto di loro, delle loro anime, d...

… L'indeciso, ulteriore, desiderato passo…

… Si conoscevano appena ma, già sapevano tutto di loro, delle loro anime, dei loro desideri e delle loro passioni inespresse. Trapelate tra le righe dei loro scritti, tra i respiri delle loro parole, tra gli interminabili silenzi urlanti.

Sentendosi sempre più attirati l'uno dall'altro, in ogni opinione, in ogni idea, in ogni desiderio. Entrambi frenati, nel fare quell'ulteriore passo, da non sapere neanche loro il motivo. Forse dai pensieri dell'altro, forse dal timore di deludere o forse dalla paura che sia solo l'idealizzazione delle proprie fantasie.

Poi, un giorno nel commentare un video, si trovano, senza saperlo, ad immaginarsi l'altro, che sia lì, lì accanto. Percependone il suo calore del desiderio scorrergli addosso, la sua passione che gli arde nell'anima e fa pulsare le vene.

… un lungo silenzio di desiderio li accomuna…

Senza rendersi conto ma, con quell'espresso desiderio nell'anima, si udiva un solo respiro, le braccia si intrecciavano, le gambe avvolgevano, le labbra, mai sazie, si cercavano, si sfioravano, si toccavano.

Lei dolcemente e volutamente, premeva il bacino sull'altro, unendosi nel più dolce e intenso dei loro desideri, essere nell'altro, arrivare all'anima e, nello stesso modo, farsi sentire. Sentirlo, in ogni sua emozione, nel suo vibrar di gambe, nel suo crescere del desiderio, sentirsi le mani dell'altro addosso, ovunque, come volersi imprimere nell'anima le splendide fattezze della passione, sempre soltanto idealizzata, mai potuta e voluta esprimere.

… ora sono lì, l'uno con l'altro, l'uno nell'altro…

I profumi della passione si confondono, si uniscono, il dolce sapore dell'amore diventa unico. L'uno ascolta e attende l'altro, in quel meraviglioso congiungersi non solo delle anime, nella inebriante espressione dell'estasi nell'unione delle intime essenze.

Appagati nei sensi, nei desideri e, di avere avuto tutte le conferme a quei timori, domande, ansie, prima di concedersi nelle mani dell'altro. Felici per aver dato modo di colmare quella parte del cuore, nascosta, a chi gli aveva fatto parte della sua.

Lentamente, prendendosi per mano, iniziano quel cammino, verso l'infinito…


P.G.d.L. © 2011

Pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.

All right reserved, copyright ©



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: