ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 6 aprile 2004
ultima lettura mercoledì 10 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

fragile

di william adams jr III. Letto 955 volte. Dallo scaffale Pensieri

la fragilità di un sentimento prossimo a nascere prossimo a morire, un sentimento, vero colui che lo prova è solo un uomo, una donna, un padre un figlio, un essere vivente ... per le persone che mi conoscono, non entrate nel mio cervello, dimenticate la mia voce, è solo un uomo che parla

Un pensiero dolce e delicato parte dal mio cuore 
Attenzione che non venga perso 
esso nasce da quello che provo per te 
Ed è ancora così fragile e tenero 
che se provassi a prenderlo in mano si  romperebbe
Lasciando il nulla al suo posto 
Esso e delicato nel profumo che emana 
volando tra le mille parole che pronuncio
Non desiderarlo 
perché potrebbe essere risucchiato 
nel buio di una passione occasionale
Non provare ad impossessartene 
perché se pur per te esso non ha padrone
E sta li spinto dal tempo che corre 
per prender consistenza e vigore 
Esso è un amore mai dato 
Chiuso da tempo 
ed indebolito dal mondo stesso che lo ha rifiutato 
E una voglia di esser qualcuno 
È la voglia di esser qualcosa che non è ancora nato 
Lascialo viaggiare tra tra i momenti 
Ed lascialo li immerso tra le parole e le carezze 
Quello per ora è il suo posto 
Cullato dal calore del mio corpo e dal desiderio di una donna,
lascia che esso ti osservi per capire la sua strada, 
non ingannarlo perché esso è come un bambino 
si fida di te ed in te io lo pongo, 
tra le parole che giungono al tuo cuore io lo metto
dentro la vita che vivo ogni giorno io lo innalzo 
perché la vita è amore e cuore 
ed è l’unica cosa che sono in grado di dare 
il mio sentimento il mio cuore la mia mente ed il mio tempo !!!  



Commenti


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: