ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 25 gennaio 2015
ultima lettura giovedì 19 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Warning

di MoscaCieca. Letto 392 volte. Dallo scaffale Generico

Vuoto d'aria. Spazio profondo. Distanza. Desolazione. Caduta.Un esercito di battiti alla deriva. Sulla strada bagnata. Porta di accesso alla fuga disperata. Verso orizzonti senza vita. Oltre il mare dell'esistenza. Nei sogni trapassati. Dentro ogni cen...

Vuoto d'aria. Spazio profondo. Distanza. Desolazione. Caduta.
Un esercito di battiti alla deriva. Sulla strada bagnata. Porta di accesso alla fuga disperata. Verso orizzonti senza vita. Oltre il mare dell'esistenza. Nei sogni trapassati. Dentro ogni centimetro di pelle.
Code di lacrime. Si rincorrono tra le ombre delle nuvole. E poi precipitano. Per tornare ad essere ghiaccio d'intenti. Fango di promesse. Pozzanghere di possibilità.
Mi allontano dall'esserci. Intenzionalmente. Come un treno verso un muro di cemento armato. Come un tornado senza case da sollevare. Come un'onda senza scoglio dove approdare.
Mi allontano dalle labbra. Mi perdo nei vuoti. Nell'universo in espansione. Come una cometa vagabonda. Come un pagliaccio senza tenda.
Mi allontano dalla realtà. Realmente. Nuovamente. Per ritrovarmi nel ribrezzo di un'altra bugia. Nel grigio piombo di un sogno acre. Al centro degli occhi di chi mi sta lasciando scivolare.
Ancora una volta. Per sempre.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: