ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 26 novembre 2014
ultima lettura sabato 10 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Repetita tempora (poesia in lingua latina)

di LUOMOKESA. Letto 738 volte. Dallo scaffale Poesia

Repetita tempora Al ripetersi delle stagioni In illo tractu arenae, In quel tratto di sabbia o Ianuari, passus meos O Gennaio, i passi miei permitte ut rursus ponam. permetti che di nuovo rimetta.Quo, longe ab aspectu oculorum, Dove, lontano da indiscr...

Repetita tempora Al ripetersi delle stagioni
In illo tractu arenae, In quel tratto di sabbia
o Ianuari, passus meos O Gennaio, i passi miei
permitte ut rursus ponam. permetti che di nuovo rimetta.

Quo, longe ab aspectu oculorum, Dove, lontano da indiscreti sguardi,
manus, in terrae ventre, le mani, nel ventre della terra,
sub aquae tegumine, sotto la coltre dell'acqua
sub tegumine frigido, sotto una fredda coltre,
deprimam! affondi!
Et illic bivalvia, viventia, languida, colligam...E lì, i bivalvi, viventi, inerti, raccolga...

Quo, longe ab aspectu oculorum, Dove, lontano da indiscreti sguardi,
manus, in terrae ventre, le mani, nel ventre della terra,
sub aquae tegumine, sotto la coltre dell'acqua
sub tegumine frigido, sotto una fredda coltre,
deprimam! affondi!
Et illic bivalvia, viventia, languida, colligam...E lì, i bivalvi, viventi, inerti, raccolga...



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: