ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 6 ottobre 2014
ultima lettura sabato 17 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Le parole che non posso

di FPENNACCHIOTTI. Letto 568 volte. Dallo scaffale Pensieri

Normal 0 14 Non so smettere! Non riesco a non pensarti, a non volerti.  In questo momento non posso, non posso dedicarmi a te,non posso permettermi di concentrare tutto ciò che sono su di te, non è tempo, almeno per ...

Non so smettere! Non riesco a non pensarti, a non volerti.

In questo momento non posso, non posso dedicarmi a te,non posso permettermi di concentrare tutto ciò che sono su di te, non è tempo, almeno per ora.

Allora lasciami, vai via! Non tormentarmi con il mare di emozioni che ci hanno travolto.

Tu sei un mondo così simile al mio eppure non posso raggiungerti, incontrarti,amarti, toccarti, fantasticarti....

Devo scacciare ogni sensazione che mi trasmetti, ergere un muro di cemento armato tra la mia anima e la tua. Loro si sono riconosciute, probabilmente da sempre, come un'immagine riflessa nello specchio e a noi hanno assegnato il compito di identificare tutto, ma tu non ne sei capace, non vuoi, non riesci a chiamare ciò che siamo col nome giusto.

A me il triste compito di riportare ad un livello inferiore il legame che ci unisce, ridimensionare,elaborare, trasformare.

Tutto sembra tornato al suo posto, in realtà i miei occhi quando si immergono nei tuoi vedono il mio mondo, la mia anima è consapevole di essere la tua affine, il mio cuore batte con il tuo,i miei pensieri si confondono con i tuoi fino a diventare uno solo.

Niente di tutto ciò però esiste al di fuori di quella follia che ci ha unito fino a poco tempo fa.

Mi chiedo dove sia finito tutto, da un giorno all'altro, senza un motivo, sparito, cancellato.

I ricordi sono da evitare, come ostacoli di un percorso poco chiaro e visibile.

Rimangono due persone che continuano a cercarsi, ma che non si riconoscono nella loro vera natura e non si chiameranno mai per nome.

Addio.........



Commenti

pubblicato il 06/10/2014 21.49.02
Lara982, ha scritto: Wow....che bello riconoscersi insieme e qualcun'altro.... :)
pubblicato il 09/10/2014 2.00.05
laura 71, ha scritto: mi rileggo in ciò che hai scritto, come se lo avessi scritto io, come se tu mi conoscessi, come se tu conoscessi la mia storia. Come è dura soffrire per quell'amore, l'amore della tua vita che però non ti riconosce più.
pubblicato il 13/10/2014 10.07.28
gattaselvatica, ha scritto: Mi ci trovo...in pieno...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: