ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 24 luglio 2014
ultima lettura sabato 14 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

E’ UNA NOTTE IRREQUIETA

di anicemora. Letto 702 volte. Dallo scaffale Poesia

  è una notte irrequieta questa di prima primavera il cielo si copre e si rischiara repentino in quest'ora silenziosa un merlo sussurra di continuo un motivo, sempre quello. Se io fossi poeta intenderei il suo dire non so risolvermi, &egrav...

è una notte irrequieta

questa di prima primavera

il cielo si copre e si rischiara repentino

in quest'ora silenziosa

un merlo sussurra di continuo

un motivo, sempre quello.

Se io fossi poeta intenderei il suo dire

non so risolvermi, è una preghiera?

è una domanda? è un canto d'amore

di persuasione? o, solo, cerca compagnia?

Io ascolto attenta

ma non mi è dato di capire.

Se io fossi poeta saprei ben dire

dell'espressione di quel bambino

che stamattina guardava assorto al di là del finestrino

della sua speranza della sua incertezza

Dio mio Signore proteggi il suo cuore.

Se io fossi poeta saprei narrare

il sogno di tutti voi che incontro questa mattina

saprei leggere la forza che vi tiene qui legati

solo guardando il vostro viso,

e potrei sussurrarla al mondo in parole d'amore.

Dall'albero in giardino

un cicaleccio più forte si è levato

altri merli han preso parte al gioco

poi uno di loro, un poeta? un canto lieve ha dispiegato

in questa notte irrequieta

di prima primavera.

05/03/2001



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: