ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 2 luglio 2014
ultima lettura sabato 4 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Non lasciarlo andare. Non lui.

di Nits. Letto 468 volte. Dallo scaffale Generico

Sei la prima persona al mondo con cui non mi sono sentita un verme o non i sono sentita male nel tornare indietro. L'unica persona al mondo,che nel mentre ti seguivo mentre tu continuavi a camminare,non mi ha fatto sentire di aver preso la decisione sb...

Sei la prima persona al mondo con cui non mi sono sentita un verme o non i sono sentita male nel tornare indietro. L'unica persona al mondo,che nel mentre ti seguivo mentre tu continuavi a camminare,non mi ha fatto sentire di aver preso la decisione sbagliata. Non sentivo niente ma sapevo che quella era la scelta giusta.
NON LASCIARLO ANDARE. NON LUI.
E quanto pensi mi faccia stare male questo? Zero,perche me ne fotto. Perché mi hanno strappato via il cuore cazzo,me lo hanno trucidato cosi tante volte che ora si rifiuta di provare anche una minima emozione,anche se si rende conto che esiste. Solo non lascia che essa possa vivere.
Io ho amato sopra ogni cosa. Cosa tanto che il mio cuore ad un certo punto a consumato tutto l'amore che aveva dentro e basta. Stop. Io non sono più capace di amare qualcuno. Non so come si fa e non mi interessa farlo,perche so che se potessi ancora provare qualcosa,proverei paura.
Io sono cosi egoista che ora riesco solo a pensare a me. Sono cosi felice nel non amare più nessuno che non sia io stessa che non hai nessuno un idea.
Io non ho bisogno di te. No. Io ho bisogno solo di me stessa mettitelo in testa bene,fissatelo. Ma io non voglio fare a meno di te. Perché sai,tra amare e voler amare c'e una grande differenza. Se io ti amo ho bisogno di te,quindi ti voglio per un bisogno,perche senza di te sto malissimo. Ma volere qualcuno è diverso. perché significa che tu non hai bisogno di lui,ma lo vuoi lo stesso. Tu puoi benissimo fare a meno di lui,ma cazzo,tu nopn vuoi farne a meno per nessuna ragione.
Ma io non so più amare. Mi dispiace. perché io non sono più capace di scendere a compromessi,di abbassare qualche volta la testa,di chiudere l'orgoglio in una prigione. Non più. Lo sai per quanto tempo l'ho fatto? Per un fottuto anno con uno e due con un altro. L'ultimo che probabilmente non ne valeva la pena anche se lo amero per sempre sotto sotto.
E io non sono più disposta ad abbassarmi per nessuno. per quello non ti voglio. Perché sei cosi importante che per te vorrei abbassare la testa qualche volta,ma non ne sarei capace. Non ne sarei in grado. perché ormai mi sono promessa cosi tanto di non abbassare la testa che faro sarebbe come tradirmi. E tradirmi sarebbe comelanciare al vento tutto quello su cui ho lavorato in questo mese. Guardami. Mi faccio cosi schifo. Anche ora scrivendo queste parole piango ma non provo niente., Sono diventata fredda e dura come un rospo di gesso,come dice reyes.
Ormai non ho più un cuore. Non riesco più a provare certe emozioni. Le provo fino ad un tot. Odio le persone che mi hanno fatto questi,so di odiarle,ma sono cosi indiferente che sono solo consapevole di odiarle,ma quell'odio non lo sento addosso.
Mi fa paura quanto io sia diventata non dura,ma forte.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: