ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 25 febbraio 2014
ultima lettura giovedì 23 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

LA LEGGE DELLA IPER GRAVITà MOLECOLARE

di Adriano7. Letto 501 volte. Dallo scaffale Fantasia

La leggedella iper gravità molecolare applicata ad un corpo considerato incampo 'azbv' con relatività contenuta di base 'cabe', si cons...


La legge
della iper gravità molecolare applicata ad un corpo considerato in
campo 'azbv' con relatività contenuta di base 'cabe', si considera
alquanto rinnegabile. Lo studio delle biomasse e delle sostanze prive
di specificità assoluta, non sono standardizzate secondo i parametri
della biotecnica e della meccanica quantistica, ma, sono inserite in
un contesto di fisicità astratta o più comunemente detta fisicità
'Grohn Auman Stadium', dallo studioso ricercatore anglo-tedesco che
ne sviluppò l'indirizzo scientifico. Il campo naturale biomagnetico
Azbv, dove per A s'intende la forza propulsiva della massa energetica
di un qualsiasi corpo in bagno ossigeno-azoto-idrogeno, dove per 'z'
intendiamo il parametro metrico di distanza tra dove inizia la
propulsione e dove ne finisce l'effetto, dove per 'b' indichiamo
angolarmente l'arco di entropia ionica-atomica del sistema, e, dove,
con 'v' indichiamo l'area simbiotica di scontro molecolare, è da
considerarsi naturale ma non esattamente biomagnetico. La relatività
di campo 'cabe' è contestuale alla scienza delle bio masse di 'new
generation born Usa'. 'B' è un parametro astratto contenuto nella
formula metodologica derivata dall'experiment 'tall one service', che
è l'indice della ionizzazione massima possibile in una reazione
cellulare-molecolare di primo stadio-grado. 'A' è un indice
numerico di uniformità statica atomica derivato da analisi
matematiche di laboratorio, indice, che, è dipendente dal fattore
variabile di circostanza statica (stw) e in relazione inversamente
lineare dal rapporto di efficienza entropica esaustiva 'E'. 'C',
consiste in un elemento di aleatoria utilizzazione derivante dalla
composizione stato di base campo 'cabe'. Dunque, per ciò che
riguarda l'applicabilità di suddetta legge, vi è da dire che, la
possibilità minima di viaggiare scissomolecolarmente attraverso la
densità cosmica temporale-spaziale, è uguale al rapporto tra 'azbv'
e 'cabe'. Questo rapporto deve essere monitorizzato in ogni fase
hvc (high value of the computer). L'istituto mondiale ISDAM
( istituto scienze di accelerazione molecolare) ha predefinito la
densità atomica pari alla viscosità naturale che si ottiene in un
bagno di elementi chimici privi di scorie oligoentropiche. Tale
sistema è da considerarsi compatibile con le attribuzioni tecniche
fornite da laboratori euro spaziali riuniti in siti di responsabilità
NASA. Trasportare un corpo solido, o trasportare un elemento liquido
soggetto a evaporazione ultra gassosa, o, veicolare elementi chimici
di manufatti a derivazione mini ionica, risulta, se valutata in
relazione alla legge di iper gravità, assolutamente impossibile.
Questo, secondo lo sviluppo di attuazione verificato da ICAM
(istituto di contro verifica atomica molecolare), che, ha comprovato
l'inefficacia attuativa delle basi biomeccaniche riportate come
tesi scientifiche approvate da ISDAM. Quindi, lo studio della
contro verifica sulla iper gravità atomica molecolare, indica più che
rinnegabile la legge. Gli studiosi sono giunti alla conclusione che,
l'impresa umana di colonizzazione spazio temporale cosmica, è da
considerarsi attuabile in stima di 0,0000000010024 possibilità su
infinito. Quindi, ancora, è da ritenersi che, il grado tecnologico
scientifico metafisico raggiunto negli anni 1960, 61,
62,63,64,65,66,67,68, sia stato pari a una b.u.f.a.l.a.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: