ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 25 gennaio 2014
ultima lettura venerdì 24 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Finiva Maggio

di amun. Letto 363 volte. Dallo scaffale Viaggi

-Nessuno ha il coraggio!-piangeva la rosala rosa più bellama di spine velenose.-Appassirò senza una carezza!-continuava con tristezzatra lacrime e singhiozzipazza di dolore.Quando un angelo di un corosi fermò in voloa udir quelle p.....


-Nessuno ha il coraggio!-

piangeva la rosa

la rosa più bella

ma di spine velenose.

-Appassirò senza una carezza!-

continuava con tristezza

tra lacrime e singhiozzi

pazza di dolore.

Quando un angelo di un coro

si fermò in volo

a udir quelle parole

mendicare amore.

Commosso da quel pianto

venne giù dal cielo

e si presentò d’incanto

a quella rosa.

Mosse per carezzarla

e lenirle il dolore

quando una spina

gli punse il cuore.

-Mio Dio, morirai!-

si penò la rosa

offrendo un petalo

alla sua ferita.

-Se la morte è il tuo profumo-

disse l’angelo innamorato

-lascia che io odori

e morirò beato-

Prima che l’angelo morisse

la rosa smise il pianto

e, guardando in alto,

pregò perché appassisse.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: