ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 24 gennaio 2014
ultima lettura mercoledì 11 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Comoedia

di amun. Letto 389 volte. Dallo scaffale Viaggi

Come l’onda s’affatica alla sponda in uno spasimo senza progresso,tale è l’uomo che muove per lande senza occhi per l’Universo;da Oriente ad Occidente Settentrione a Meridione ignaro del moto ascendente unica àncora di .........


Come l’onda s’affatica alla sponda

in uno spasimo senza progresso,

tale è l’uomo che muove per lande

senza occhi per l’Universo;

da Oriente ad Occidente

Settentrione a Meridione

ignaro del moto ascendente

unica àncora di Redenzione.

Così,destin non è la sponda

ma l’evaporar dall’onda

non è l’errar per lande

ma l’esalar dal mondo.

Mongolfiera per le stelle: s’alza poesia;

angeli aprono il cielo e, dall’alto, dispare la paura.

Dolce oblìo e leggerezza diffusa

dissipata identità alla circonfusa Luce,

squarciato il velo della cecità mondana

nuova vista aggiunge al veder umano.

Trame sapienti ordite

visibili invisibili sottili

fili fili fili

trasmettono,legano, vincolano,

ganci, agganci, valenze,

uomo a uomo, animali, vegetali, cose,

Terra, Cielo, Universo,

tutto si comunica del medesimo afflato

d’AMORE.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: