ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 13 gennaio 2014
ultima lettura martedì 14 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

rimorsi

di OscuroSilenteOmega. Letto 499 volte. Dallo scaffale Amicizia

Non pianger perché....l'hai persaNon pianger perché....non potrai più vederlaNon pianger perché....non l'abbraccerai pi&ug...

Non pianger perché....l'hai persa
Non pianger perché....non potrai più vederla
Non pianger perché....non l'abbraccerai più
Sii felice, hai potuto trovarla
Sii felice,hai potuto vederla
Sii felice,hai potuto abbracciarla
Sii felice per lei...
<Oscuro>


Commenti

pubblicato il 13/01/2014 17.33.52
smeraldoeneve, ha scritto: Devi farti una vita senza contare il passato. Sono poche le persone che alla fine di una storia sono felici se l'altro sta bene con un nuovo amore. Ho sempre creduto che AMARE significa volere che l'altro sia felice, non che sia obbligato a stare con me Amare significa volere che lei sia felice e, a te importa solo questo, anche se soffri come un cane. Quando ami una persona e non puoi averla e la cosa più brutta che possa capitare. Ma nonostante tutti questi sentimenti contrastanti,sai bene che se lei fosse infelice e sola il tuo cuore andrebbe in mille pezzi. Quindi credo che essere felici per lei, sia la prova più grande dell'amore che provi per lei. Bella poesia, la chiusa è splendida.-
pubblicato il 13/01/2014 18.39.45
Calimero, ha scritto: Credo proprio che si può cercare la pace col passato, intestardirsi con la ragione, scrollarsi le spalle e trovare nel domani quello che ieri ha tolto e l'oggi ostinato tsi rifiuta di restituire. Ma il rimorso per il "non più ormai", graffia lo specchio su cui si riflette. E stride, entrando dalle orecchie dritto all'umana debolezza. No, saranno anche belle queste parole per il senso espresso -anche se la forma non la trovo esageratamente coinvolgente, per quanto io di sicuro non saprei renderla meglio- ma chiunque sbatta il muso contro un passato che si rivuole indietro, felice per chi ha sbattuto la porta difficilmente potrà diventarlo. Al massimo, e se dotato di saggezza, potrà ritrovarsi felice per quanto avuto e dissetato quanto basta, ma l'ultimo sorso evaporato lo berrà chi si è perso, e al massimo alla salute di chi si affanna ... Ps: l'idea che ne deduco comunque non è quella di fare a pugni con l'esperienza, o di nasconderla alla coscienza quanto di conviverci confidando in una felicità altrui che per qualche strana conseguenza contaminerà anche la propria. Chissà se potrà mai essere così ... Alle favole non ci credo, Babbo Natale mi ha detto che sono tutte bugie
pubblicato il 14/01/2014 0.15.03
OscuroSilenteOmega, ha scritto: Eh....

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: