ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 17 dicembre 2013
ultima lettura giovedì 15 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Sogni Infranti

di LeLettereLibere. Letto 444 volte. Dallo scaffale Poesia

Stiamo sul tetto di un grattacielo, alto tanto il preciso per poter farci vedere quant'è bello il paradiso. Vien voglia di volare verso l'ingresso principale; ma i dubbi pesano e si cade all'improvviso.

Stiamo sul tetto di un grattacielo, alto tanto il preciso
per poter farci vedere quant'è bello il paradiso.
Vien voglia di volare verso l'ingresso principale;
ma i dubbi pesano e si cade all'improvviso.
Ci siamo caricati di moltissimi bisogni;
ormai: o uccidi od impazzisci o fai un suicidio.
A voi, che i dubbi non li avete neanche nei ricordi
e che volate, non sapete quanto v'invidio.
Io colleziono sogni: li ho messi tutti da parte.
Almeno li osservo nelle notti, se no, insonni.
Mica credo ad ogni stronzo che mi parla di arte,
se prima non vedo che il vuoto a parte i suoi soldi.
È bello buttarsi, provarci. Lo fanno in quanti? Tanti.
Ma chi è pesante cade tra tonfi sordi.
È bello buttarsi, provarci. Lo fanno in quanti? Tanti.
Ma, tra le strade affrante (fra'): troppi sogni infranti.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: