ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 11 novembre 2013
ultima lettura giovedì 21 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La Guerra del Magma

di steleonida. Letto 572 volte. Dallo scaffale Fantasia

Questa è una delle tante storie che ho scritto anni fa, quando ancora andavo alle medie. E' una mini-storia fantastica ambientata in Italia nel Medioevo ispirato molto ai giochi Ps1 Medievil e Crusader of Might and Magic. Ma non è una storia horror!

LA GUERRA DEL MAGMA


LA LEGGENDA DICE CHE IN UN TEMPO REMOTO CI FU UNA SANGUINOSA GUERRA CHE DURO' 10 ANNI. VENNE CHIAMATA LA GUERRA DEL MAGMA PERCHE' FU COMBATTUTA SULLE PIANURE INFUOCATE DELLA SICILIA ALLA FINE DEL 1200. DUE ESERCITI DI GUERRIERI CORAGGIOSISSIMI AVEVANO RIPORTATO IN VITA UN LEGGENDARIO GENERALE CHE NEL 1100 SCONFISSE LE TRUPPE DEL COMANDANTE LIFTER. LO RIPORTARONO IN VITA GRAZIE AD UN MIRACOLO DELLA SACRA PIETRA. LA PIETRA ERA ROSSO INFUOCATO PERCHE' NATA NEL VULCANO CHE OGGI CHIAMIAMO ETNA. AL TEMPO IL VULCANO ERA UNA GRANDE FONTE DI POTERE CHE, DOPO L' ESTRAZIONE DELLA PIETRA, ERA DIVENTATO INSERVIBILE. DENTRO DI ESSA SI CELAVA IL POTERE DEL VULCANO. GLI ESERCITI ERANO 2, IL PRIMO ERA DEL PAESE DI CAMPIS, L' ATTUALE LOMBARDIA, E IL SECONDO ERA DI LIPIDIS, QUELLA CHE OGGI E' CATANIA. IL GENERALE ERA SENZA NOME E VOLEVA GUIDARE LE TRUPPE ALLA VITTORIA. CI FU UNA GRANDE STIRPE DI GUERRIERI CHIAMATA GLI SPADISINKI. ESSI ERANO ALLEATI DEI CAMPESI E ACCERRIMI NEMICI DEI LIPIDIANI. IL GENERALE LIPIDIANO CARMHESILKIGHERTIASP VOLEVA RACCOGLIERE INFORMAZIONI D'ATTACCO DAGLI ALLEATI, GLI ASPIGANESI DELLA CITTA' DI ASPIGAN AL CONFINE DELLA RUSSIA. IL GENERALE NON-MORTO SI PREPARO' AD UNA PICCOLA SOMMOSSA NELLE CITTA' OCCUPATE DAI LIPIDIANI. ENTRO' INSIEME ALL'ESERCITO A SOLINER E SBARAGLIO' LE TRUPPE AVVERSARIE, POI LA SETTIMANA DOPO ERA IN VIAGGIO PER TIUPIL, LA CAPITALE DELL'IMPERO ASPIGANESE. SENTI' CRESCERE DENTRO DI SE' LO SPIRITO BATTAGLIERO DI QUANDO ERA ANCORA VIVO. IL GENERALE DEGLI SPADISINKI SI FECE AVANTI PER AIUTARE I CAMPESI NELLA GUERRA CONTRO I LIPIDIANI E GLI ASPIGANESI. EGLI ACCETTO' E SI ACCAMPARONO TUTTI AL CONFINE DELLA SVIZZERA DOVE C'ERA GIA UN' OCCUPAZIONE DEGLI ASPIGANESI. QUELLA NOTTE UN' ESPLORATORE AMICO DEL NON-MORTO LO MISE IN GUARDIA RIGUARDO LE CATTIVE INTENZIONI DELL'IMPERO LIPIDIANO DI ESPANDERSI. IL GIORNO DOPO I DUE ESERCITI ACCAMPATI IRRUPPERO NELLA BASE DEGLI ASPIGANESI E LA BRUCIARONO FACENDO UNA STRAGE DI SOLDATI. CARMHESILKIGHERTIASP FU MESSO ALL'OCCORRENTE DI QUANTO SUCCESSO E, PRESO META' ESERCITO, DECISE DI FERMARE I CAMPESI PRIMA CHE LIBERASSERO TUTTE LE CITTA' OCCUPATE. INTANTO IL NON-MORTO CONTINUO' A COMBATTERE CON GLI ALLEATI IN MOLTE BATTAGLIE: COMBATTE' NELLA BATTAGLIA DI ASTIRIUM, DI REFUIOS, DI VUITER E NEL MARE ATLANTICO NELLA BATTAGLIA NAVALE DI POIULFER. IN 5 ANNI DIMEZZO' ENTRAMBI GLI ESERCITI AVVERSARI. I DUE ESERCITI ARRIVARONO AL PUNTO PRINCIPALE DELLA GUERRA, ALLE PENDICI DEL VULCANO DOVE FU ESTRATTA LA PIETRA. LA' C' ERA GIA' UN'OCCUPAZIONE DI LIPIDIANI COL GENERALE AL COMANDO. STAVANO PER FONDARE UNA NUOVA CITTA' CHE VOLEVANO CHIAMARE FURIOURETIUMES, ALLORA IL NON-MORTO ATTUO' UN PIANO PER BLOCCARE LO SMANTELLAMENTO DELLA CITTA' CHE C'ERA UN TEMPO, LA DRETIUALIA. I DUE ESERCITI SI DIVISERO E FECERO UN'IMBOSCATA ALL'ESERCITO AVVERSARIO. DOPO UN'ASPRA BATTAGLIA IL GENERALE LIPIDIANO ORDINO' LA RITIRATA, MA NON ERA ANCORA FINITA; INTANTO L'ESERCITO ALLEATO ERA ANCORA IN MARCIA PER RAGGIUNGERE IL VULCANO. CON UNA MOSSA STRATEGICA L'ESERCITO DEGLI SPADISINKI ANDO' INCONTRO AGLI ASPIGANESI E NE FECE UNA STRAGE IMPEDENDOGLI DI RAGGIUNGERE IL VULCANO. I LIPIDIANI RESTAVANO IN GUERRA CONTRO I CAMPESI E SI ACCAMPARONO ALLE PENDICI DEL MONTE TIURESALMIONT, IL MONTE PIU' ALTO DELL'IMPERO LIPIDIANO. INTANTO I CAMPESI GUIDATI DAL GENERALE NON-MORTO RAGGIUNSERO LIPIDIS E LA RASERO AL SUOLO IN POCHI GIORNI, FACENDO UNA STRAGE DI SOLDATI E UCCIDENDO L'IMPERATORE ERIFORESATIUMINUES. I LIPIDIANI NON AVEVANO PIU' UN POSTO DOVE STARE E RESTARONO SUL MONTE PER UN PO', INTANTO I CAMPESI E GLI SPADISINKI STAVANO SOTTO DI ESSO. IN POCO TEMPO RAGGIUNSERO L'ESERCITO AVVERSARIO E NE FECERO UNA STRAGE: IL PRIMO A CADERE SOTTO LA SPADA DEL NON-MORTO FU CARMHESILKIGHERTIASP, IL GENERALE AVVERSARIO. I TRE ESERCITI SI AFFRONTARONO IN UNA BATTAGLIA MAI VISTA CHIAMATA LA BATTAGLIA DELLA NEVE. DOPO 2 GIORNI DI LOTTA LE TRUPPE AVVERSARIE FURONO MASSACRATE E IL REGNO LIPIDIANO NON ESISTETTE PIU'. IL NON-MORTO MISE LA PIETRA AL SUO POSTO NEL VULCANO E SI RIADDORMENTO', MA PRIMA DI FARLO DISSE CHE SI CHIAMAVA DRAKE. LA GUERRA DEL MAGMA ERA FINITA E LE POPOLAZIONI DI SPADISINKI E DI CAMPESI VISSERO IN PACE PER MILLE GENERAZIONI.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: