ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 5 novembre 2013
ultima lettura giovedì 16 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Aura Mattina

di Gionatadavide. Letto 441 volte. Dallo scaffale Poesia

Forse s’è persa Aura Mattina. E’ vero! Non so chi sia da sempre ma ora m’accorgo che la situazione mattinale non rende. E’ bella sì, fredda pure, bianca, azzurra, arancione molto debole. Aura Mattina è union.......

Forse s’è persa Aura Mattina. E’ vero! Non so chi sia da sempre ma ora m’accorgo che la situazione mattinale non rende. E’ bella sì, fredda pure, bianca, azzurra, arancione molto debole. Aura Mattina è unione con natura.

V’era altra donna anche Aura marina, Cielo marino. Il problema esiste. E’ difficile dire se sia possibile concludere tali componimenti, renderli grandi. Non sono convinto neanche della grandezza di Celestia di notte, anche se lì bisogna solo che io ritrovi l’anima del componimento. Cosa non impossibile visto che non devo tornare alla condizione in cui lo scrissi, a quella purezza, ma devo andare avanti. In poche parole, Celestia non è una stagione ma anche un’opera che prende più stagioni letterarie.

Il tutto deve essere studiato unquanco.

L’erudizione come nient’altro deve pesare sul componimento.

La perfezione e la purezza restano una mia parentesi.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: