ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 29 settembre 2013
ultima lettura sabato 22 febbraio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Muori prima di farti uccidere di nuovo da mani che non sono tue.

di Nits. Letto 461 volte. Dallo scaffale Generico

Eppure il sollievo non arriva. Il dolore non affievolisce. Continua,pulsa. E' concentrico, in tutto il corpo si emana. Come le circonferenze che si formano quando butti un sassolino nell'acqua.E mi chiedo: come fa il cuore a non smettere di battere? Pe...

Eppure il sollievo non arriva. Il dolore non affievolisce. Continua,pulsa. E' concentrico, in tutto il corpo si emana. Come le circonferenze che si formano quando butti un sassolino nell'acqua.
E mi chiedo: come fa il cuore a non smettere di battere? Perche non smette di fare il suo lavoro quando viene spezzato? Cosa lo mantiene ancora in vita?
Il cervello come puo svenire davanti ad un lancinante dolore fisico,e non morire quando non senti piu la tua anima fluttuare dentro te stesso?
Dov'è la logica,il senso,la giustizia,in tutto questo? Perche non lascia in pace la vita,quando dovrebbe? Perche non se ne va lei? Cosa tiene in vita un corpo senz'anima,senza cuore? Frantumato,freddo. Un cubetto di ghiaccio che sbatte contro lo sterno.
Non puoi morire. Devi farti inondare di dolore fino all'ultimo osso.
Chi non sa prendere la vita per le palle non merita di viverla. Ma allora perchè non muio?
Sono stata il mio angelo della morte. Mi sono consegnata a te come un condannato devanti al boia. Ho deciso io di morire. Un'altra volta. Ma perche? Papà ha ragione. Non sono niente,non merito di essere sua figlia. Sono indegna del suo amore. Sono solo debole,influenzabile.
Io merito tutto questo. Merito ogni pugnalata. Ogni derisione. Ogni cosa. Merito di soffrire,non merito questa vita. Mai dovrei essere nata. Se non merito l'amore di mio padre,come posso chiederlo a qualcun altro? Se non merito la sua ammirazione come posso cercarla in altri occhi.

E ora muori. Prendi quel dolore e lanciatelo addosso. Trattieni il respiro,fatti morire,lentamente.
La vita non è fatta per i deboli. La vita non è fatta per me.
La tua forza è apparenza,il tuo sguardo rivela tutto.
Non ti meriti niente. Nessuno ti ha mai dato niente perche la tua anima non lo merita. Mettitelo in chiaro. Muori prima di farti uccidere un'altra volta da mani che non sono tue.


Commenti

pubblicato il 29/09/2013 20.08.08
Adriano, ha scritto: Potrai anche non meritare di essere figlia di suo padre, ma questo lavoro è diretto e deciso.. Dovrai farlo leggere a tuo padre, così si convincerà che ha una figlia in gamba, altro che..complimentoni
pubblicato il 29/09/2013 20.08.23
Adriano, ha scritto: tuo padre*

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: