ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 28 settembre 2013
ultima lettura lunedì 26 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Son loro

di ArcangeloGanzerli. Letto 643 volte. Dallo scaffale Poesia

Mi chiesero cosa mi uccise:cercare nel vento l'ingannevole risposta,la cinica consapevolezza di esser, da tempo,in balia della vita. Son loro che mi rendono fiacco,che pugnalano, oggi come ieri,l'anima affannosa che da troppo, invano,si avvicina al con...

Mi chiesero cosa mi uccise:

cercare nel vento l'ingannevole risposta,
la cinica consapevolezza di esser, da tempo,
in balia della vita.

Son loro che mi rendono fiacco,
che pugnalano, oggi come ieri,
l'anima affannosa che da troppo, invano,
si avvicina al confine.

Buttar la propria testa sott'acqua
aiutandosi con le mani di coloro che sanno...
Cosa si prova?

Son loro i miei malinconici nemici
che spingono oltre il mio essere nulla,
padri della sola illusione
che tutto riporta
all'ingenuo che fui,
viandante sul mare di nebbia.

Per quanto ad essi devo la vita,
a loro devo la morte,
a loro il sorriso dipinto,
fumetto ancora non letto.

Eppure...
Cosa sarei io senza di loro?
Cosa saresti tu senza di loro?
Come un presente senza passato,
un anziano senza memoria.
A cosa potrei, allora, aggrapparmi?

L'unico momento in cui
sento di esistere,
di esser esistito.

Son loro il mio conforto perduto,
il cuscino su cui poggio
il mio capo e sorrido.

E' un campo minato,
vittime, solo vittime
mascherate da lupi,
pensieri distorti che potrebbero renderti
così come non sei.

Son loro la chiave del mondo,
emozioni di sentimenti
che, forti, mostrano
quanto deboli siano.

Mai riuscirei a vivere
senza quello che fu,
acqua viva del mondo che và.

i ricordi.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: