ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 21 settembre 2013
ultima lettura venerdì 15 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

la bestia

di michelinda. Letto 758 volte. Dallo scaffale Horror

crebbe soffrendo.. crebbe odiando.. crebbe desiderando la morte di tutti.. a volte i desideri si avverano.. le aveva detto sua madre da piccola.. al che la bambina esclamò "vorrei entrare nella fiaba della bella e la bestia mamma!" &qu...

crebbe soffrendo..

crebbe odiando..

crebbe desiderando la morte di tutti..

a volte i desideri si avverano..

le aveva detto sua madre da piccola..

al che la bambina esclamò "vorrei entrare nella fiaba della bella e la bestia mamma!"

"lo sarai piccola" rispose "sarai come bell"

il desiderio si avverò... lei era come in una fiaba.. la fiaba della bella e la bestia..

solo che..

beh.. era la bestia..

e mancava qualcosa..

le mancava qualcosa di troppo grande..

lei voleva amore..

lo chiedeva con tutto il suo corpo..

con tutto il suo essere ragazza..

così crebbe..

piena ma vuota.. vuota ma piena..

era così immensamente fragile..

eppure così immensamente forte...

così felice e così triste..

aveva un mostro dentro.. dapprima piccolo...

insignifante..

poi divenne enorme..

crebbe con lei.. ciò che aveva dentro..

paura..

odio..

tristezza..

raconre..

si compattò in un unico esseere..

in un'altrà personalità.. che prese il sopravvento di quella ragazza ancora bambina..

cominciò a far soffrire gli altri..

tutti coloro che l'avevano trattata di merda...

li fece stare male...

e poi venne.. il suo primo amore.. oh com'era bello..

ma lei era così terribilmente normale..

la fece star male.. la illuse..

bene..

lo fece innamorare di lei..

la bella ragazza.. e il bel ragazzo..

lei finse..

il suo cuore non esisteva più.. c'era un'immensa voragine.. che andava riempita..

sorrise... bell.. ormai lei era bell..

era una principessa a tutti gli effetti...

chissà se le principesse hanno la licenza di uccidere...

la bella si trasformò in bestia..

la bella fù ingenua..

la bestia strappò il cuore all'uomo che aveva amato..

la bella pianse del suo errore..

la bestia rise..

due parti diverse della stessa personalità..

così diverse eppure così uguali..

a bell mancava un cuore...

così.. visto che non poteva averne uno...

cominciò a rubare i cuori..

nel vero senso della parola..

la bestia aveva il controllo di quel fragile corpicino..

10 anni passati a rubare cuori..

i sensi di colpa arrivavano la notte.. quando tornava a essere bell

era una sera d'agosto..

molto calda..

era lì con una delle sue future vittime..

si sentì male..

morì..

un attacco cardiaco dissero i medici..

la verità è che non riuscivano a capire..

come..

una donna di 27 anni..

avesse un cuore rotto..

si proprio così rotto..

spezzato..

a quanto pare era da qualche anno che il suo cuore non funzionava più..

come un corpo abbia potuto vivere "senza" cuore?

miracolo.. dissero i medici.. si proprio così.. un miracolo..

sta di fatto..

che ora...

in una grande casa..

quasi un castello..

tra i vari corridoi..,

che ancora risuonano di passi frettolosi..

pianti..

grida...

suppliche..

incubi..

sogni..

tra tutti questi corridoi..

c'è una stanza chiusa..

e in questa stanza..

ci sono dei cuori..

si proprio così..

cuori..

assurdo vero?

battono ancora..

pensate un pò..

sta di fatto che ora quella casa rimarrà abbandonata per sempre..

se la trovate...

non fatevi ingannare dal profumo delle rose sempre curate...

dal calore che emana..

e non entrate..

dio solo sa cosa vi può succedere



Commenti

pubblicato il 23/09/2013 15.38.22
willy, ha scritto: L'idea iniziale è buona, però poi si perde in troppe parole, e in nessuna trama...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: