ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 13 settembre 2013
ultima lettura lunedì 6 aprile 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

kaox

di gpdimonderose. Letto 1207 volte. Dallo scaffale Filosofia

kaox kaosmox..................................................................................... ................. È l’ikonapoiesis-post-ikonoclasta che si dà quale essere-arte-del-sacro-essere, dell’essere-divino-essere, della mitopoiesis della

............................................................................................ ................. È
l’ikonapoiesis-post-ikonoclasta che si dà quale essere-arte-del-sacro-essere,
dell’essere-divino-essere, della mitopoiesis della dis-apparenza-post-apparenza degli
dei-disdei-post-ikonoclastia-ikonopoitica dell’opera d’arte che si disvela quale ontovisione della veritÃ
dell’essere-arte-sacra........................ Gli dei hanno abbandonato l’apparenza mondana per abitare
divinamente il mito post-ikonoclasta per essere solo mitopoiesis archeologica, ma non hanno più
soggiornato nella radura-diradanza dell’essere: lì nell’abisso-disabisso della spazialità vuota ove
l’essere si eventua per abitare la mondità non c’è la presenza-assenza, né
l’apparenza-dis-apparenza degli dei-disdei fuggenti-fuggitivi, ma solo l’ontopoiesis o
ikonapoiesis-post-ikonoclasta dell’ontosonanza-ontovisiva
dell’essere....................................................... ....................................................... Per tali eventi
l’essere non si sente abbandonato, non avverte l’apparenza-dis-apparenza dell’abbandono, anzi
si lascia o lascia che dei abbandonino la mondità per rifugiarsi nel mito-post-ikonoclasta, né l’essere si
rivela soccombente dinnanzi alla furia catastrofica e decostruente dell’ikonoclastia mitica
dell’apparenza dell’ente-sacro, anzi è indifferente di fronte agli eventi del nihilismo-ikonoclasta
attuato dalla tecnè-epistemica-mitoklastica, giacchè la sua ikonopoiesis-post-iconoclasta si dà , si
eventua sulle ceneri degli eventi-ikonoclasti-mitoclasti delle entità -sacre-mondane o della mondanitÃ
..................................................................................... ................................. L’essere
ikonapoiesis-post-ikonoclastia della mitopoiesis-post-iconoclasta si eventua anche quando gli dei sono
scomparsi, o la loro apparenza è dis-apparenza, o sono fuggiti-disfuggiti dinnanzi alla volontà di potenza
N. Progr. 634
Pag. 4 di 6
iconoclasta o mitoclasta della tecnica ontoteologica, o la loro fuga-disfuga sia approdata nel regno del mito
per sottrarsi alla furia decostruttrice dell’iconoclastia o mitoclastia dell’epistemè-tecnè, anche
dopo tutti quei possibili e plausibili eventi ed anche quando l’essenza del sacro e del divino si presenti
nell’apparenza-dis-apparenza dell’eterno ritorno dell’ikonoclastia o della mitoclastia, anche allora
l’essere si dis-oblia con indifferenza nella ikonapoiesis-post-iconoclastia, nell’ontosonanza
dell’onto-apparenza-dis-apparenza, nell’ontovisione delle muse-dismuse dell’essere e
dell’interessere, della mitopoiesis-post-mitoklastia per soggiornare quale essere-opera-d’arte del
musagete-dismusagete e.................... per eventuarsi quale verità ikonopoietica-post-iconoclasta
dell’essere, quale aletheia-disaletheia dell’ikonapoiesis-post-iconoclasta della messa in opera
dell’esser-arte o della dismessa ikonopoietica-post-ikonoclastica dell’opera d’arte
dell’essere....................................................... ............................................................. Per tali e
tanti eventi ontologici o per tale
risultati ottenuti nel trasferimento tecnologico in termini di partecipazione alla creazione di
nuove imprese (spin off), sviluppo, impiego e commercializzazione di brevetti [pdf allegato]
creatività Il tuo profilo | LinkedIn PUBBLICAZIONI DI GIACINTO PLESCIA Nato il 08/07/19Pubblicazioni
scientifiche 2011 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2011). ontologia evento. NEW YORK:Lulu
ed., ISBN: 9781447802181 [con allegato e copyright] 2010 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G
(2010). ontologia musika. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447802099 2009 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (2009). ontologia sublime. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803195 2008 -
Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2008). ontologia katastrofy. NEW YORK:Lulu ed., ISBN:
9781447842675 [con allegato e copyright] 2007 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2007).
l'epistemica. MILANO:MONTEDIT, ISBN: 886037880X [con allegato e copyright] 2006 - Monografia o
trattato scientifico PLESCIA G (2006). ontologia opera d'arte. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781445721392
2005 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2005). ontologia della physis. MILANO:MONTEDIT,
ISBN: 8860372925 [con allegato e copyright] 2004 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2004).
creatrix. NEW YORK:Lulu Press, ISBN: 9781447801467 2002 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G
(2002). ontopology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447808138 2001 - Brevetto PLESCIA G (2001).
fullerex. 000000008, giacinto plescia 2000 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2000).
transontology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803126 1999 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA
G (1999). ontology poiesis. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803362 1998 - Prototipo d'arte e relativi
progetti PLESCIA G (1998). fibre fullereniche. 1996 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (1996).
singolarità. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803355 [con allegato e copyright] 1995 - Monografia o
trattato scientifico PLESCIA G (1995). singularity. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447802839 [con allegato
e copyright]creazione la quale sempre crea-discrea l’ikonapoiesis-post-ikonoclastia della re-esistenza,
re-surrezione, eventuale degli dei che vengono dal nulla, dell’eterno ritorno degli dei-disdei
fuggenti-fuggitivi................................................................... .....................................Gpdimonderose
- Artista www.premioceleste.i… | Bloggy
LinkedIn PUBBLICAZIONI DI G Nato il 08/07/19Pubblicazioni scientifiche 2011 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (2011). ontologia evento. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447802181 [con allegato e
copyright] 2010 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2010). ontologia musika. NEW YORK:Lulu
ed., ISBN: 9781447802099 2009 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2009). ontologia sublime.
NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803195 2008 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2008).
ontologia katastrofy. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447842675 [con allegato e copyright] 2007 -
Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2007). l'epistemica. MILANO:MONTEDIT, ISBN: 886037880X
[con allegato e copyright] 2006 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2006). ontologia opera d'arte.
NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781445721392 2005 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2005).
ontologia della physis. MILANO:MONTEDIT, ISBN: 8860372925 [con allegato e copyright] 2004 - Monografia
o trattato scientifico PLESCIA G (2004). creatrix. NEW YORK:Lulu Press, ISBN: 9781447801467 2002 -
Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2002). ontopology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447808138
2001 - Brevetto PLESCIA G (2001). fullerex. 000000008, giacinto plescia 2000 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (2000). transontology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803126 1999 - Monografia
o trattato scientifico PLESCIA G (1999). ontology poiesis. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803362 1998
- Prototipo d'arte e relativi progetti PLESCIA G (1998). fibre fullereniche. 1996 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (1996). singolarità. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803355 [con allegato e
copyright] 1995 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (1995). singularity. NEW YORK:Lulu ed.,
N. Progr. 634
Pag. 5 di 6
ISBN: 9781447802839 [con allegato e copyright]
............... È l’ikonapoiesis-post-ikonoclasta che si dà quale essere-arte-del-sacro-essere,
dell’essere-divino-essere, della mitopoiesis della dis-apparenza-post-apparenza degli
dei-disdei-post-ikonoclastia-ikonopoitica dell’opera d’arte che si disvela quale ontovisione della veritÃ
dell’essere-arte-sacra........................ Gli dei hanno abbandonato l’apparenza mondana per abitare
divinamente il mito post-ikonoclasta per essere solo mitopoiesis archeologica, ma non hanno più
soggiornato nella radura-diradanza dell’essere: lì nell’abisso-disabisso della spazialità vuota ove
l’essere si eventua per abitare la mondità non c’è la presenza-assenza, né
l’apparenza-dis-apparenza degli dei-disdei fuggenti-fuggitivi, ma solo l’ontopoiesis o
ikonapoiesis-post-ikonoclasta dell’ontosonanza-ontovisiva
dell’essere....................................................... ....................................................... Per tali eventi
l’essere non si sente abbandonato, non avverte l’apparenza-dis-apparenza dell’abbandono, anzi
si lascia o lascia che dei abbandonino la mondità per rifugiarsi nel mito-post-ikonoclasta, né l’essere si
rivela soccombente dinnanzi alla furia catastrofica e decostruente dell’ikonoclastia mitica
dell’apparenza dell’ente-sacro, anzi è indifferente di fronte agli eventi del nihilismo-ikonoclasta
attuato dalla tecnè-epistemica-mitoklastica, giacchè la sua ikonopoiesis-post-iconoclasta si dà , si
eventua sulle ceneri degli eventi-ikonoclasti-mitoclasti delle entità -sacre-mondane o della mondanitÃ
..................................................................................... ................................. L’essere
ikonapoiesis-post-ikonoclastia della mitopoiesis-post-iconoclasta si eventua anche quando gli dei sono
scomparsi, o la loro apparenza è dis-apparenza, o sono fuggiti-disfuggiti dinnanzi alla volontà di potenza
iconoclasta o mitoclasta della tecnica ontoteologica, o la loro fuga-disfuga sia approdata nel regno del mito
per sottrarsi alla furia decostruttrice dell’iconoclastia o mitoclastia dell’epistemè-tecnè, anche
dopo tutti quei possibili e plausibili eventi ed anche quando l’essenza del sacro e del divino si presenti
nell’apparenza-dis-apparenza dell’eterno ritorno dell’ikonoclastia o della mitoclastia, anche allora
l’essere si dis-oblia con indifferenza nella ikonapoiesis-post-iconoclastia, nell’ontosonanza
dell’onto-apparenza-dis-apparenza, nell’ontovisione delle muse-dismuse dell’essere e
dell’interessere, della mitopoiesis-post-mitoklastia per soggiornare quale essere-opera-d’arte del
musagete-dismusagete e.................... per eventuarsi quale verità ikonopoietica-post-iconoclasta
dell’essere, quale aletheia-disaletheia dell’ikonapoiesis-post-iconoclasta della messa in opera
dell’esser-arte o della dismessa ikonopoietica-post-ikonoclastica dell’opera d’arte
dell’essere....................................................... ............................................................. Per tali e
tanti eventi ontologici o per tale
altri titoli [pdf allegato]
creativitÃIl tuo profilo | LinkedIn PUBBLICAZIONI DI GIACINTO PLESCIA Nato il 08/07/19Pubblicazioni
scientifiche 2011 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2011). ontologia evento. NEW YORK:Lulu
ed., ISBN: 9781447802181 [con allegato e copyright] 2010 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G
(2010). ontologia musika. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447802099 2009 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (2009). ontologia sublime. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803195 2008 -
Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2008). ontologia katastrofy. NEW YORK:Lulu ed., ISBN:
9781447842675 [con allegato e copyright] 2007 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2007).
l'epistemica. MILANO:MONTEDIT, ISBN: 886037880X [con allegato e copyright] 2006 - Monografia o
trattato scientifico PLESCIA G (2006). ontologia opera d'arte. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781445721392
2005 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2005). ontologia della physis. MILANO:MONTEDIT,
ISBN: 8860372925 [con allegato e copyright] 2004 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2004).
creatrix. NEW YORK:Lulu Press, ISBN: 9781447801467 2002 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G
(2002). ontopology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447808138 2001 - Brevetto PLESCIA G (2001).
fullerex. 000000008, giacinto plescia 2000 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2000).
transontology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803126 1999 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA
G (1999). ontology poiesis. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803362 1998 - Prototipo d'arte e relativi
progetti PLESCIA G (1998). fibre fullereniche. 1996 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (1996).
singolarità. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803355 [con allegato e copyright] 1995 - Monografia o
trattato scientifico PLESCIA G (1995). singularity. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447802839 [con allegato
e copyright] creazione la quale sempre crea-discrea l’ikonapoiesis-post-ikonoclastia della re-esistenza,
re-surrezione, eventuale degli dei che vengono dal nulla, dell’eterno ritorno degli dei-disdei
fuggenti-fuggitivi................................................................... ....................................Gpdimonderose
N. Progr. 634
14/08/2013 19:57 Pag. 6 di 6
- Artista www.premioceleste.i… | Bloggy
LinkedIn PUBBLICAZIONI DI G Nato il 08/07/19Pubblicazioni scientifiche 2011 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (2011). ontologia evento. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447802181 [con allegato e
copyright] 2010 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2010). ontologia musika. NEW YORK:Lulu
ed., ISBN: 9781447802099 2009 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2009). ontologia sublime.
NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803195 2008 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2008).
ontologia katastrofy. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447842675 [con allegato e copyright] 2007 -
Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2007). l'epistemica. MILANO:MONTEDIT, ISBN: 886037880X
[con allegato e copyright] 2006 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2006). ontologia opera d'arte.
NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781445721392 2005 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2005).
ontologia della physis. MILANO:MONTEDIT, ISBN: 8860372925 [con allegato e copyright] 2004 - Monografia
o trattato scientifico PLESCIA G (2004). creatrix. NEW YORK:Lulu Press, ISBN: 9781447801467 2002 -
Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (2002). ontopology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447808138
2001 - Brevetto PLESCIA G (2001). fullerex. 000000008, giacinto plescia 2000 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (2000). transontology. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803126 1999 - Monografia
o trattato scientifico PLESCIA G (1999). ontology poiesis. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803362 1998
- Prototipo d'arte e relativi progetti PLESCIA G (1998). fibre fullereniche. 1996 - Monografia o trattato
scientifico PLESCIA G (1996). singolarità. NEW YORK:Lulu ed., ISBN: 9781447803355 [con allegato e
copyright] 1995 - Monografia o trattato scientifico PLESCIA G (1995). singularity. NEW YORK:Lulu ed.,
ISBN: 9781447802839 [con allegato e copyright]
................ È l’ikonapoiesis-post-ikonoclasta che si dà quale essere-arte-del-sacro-essere,
dell’essere-divino-essere, della mitopoiesis della dis-apparenza-post-apparenza degli
dei-disdei-post-ikonoclastia-ikonopoitica dell’opera d’arte che si disvela quale ontovisione della veritÃ
dell’essere-arte-sacra........................ Gli dei hanno abbandonato l’apparenza mondana per abitare
divinamente il mito post-ikonoclasta per essere solo mitopoiesis archeologica, ma non hanno più
soggiornato nella radura-diradanza dell’essere: lì nell’abisso-disabisso della spazialità vuota ove
l’essere si eventua per abitare la mondità non c’è la presenza-assenza, né
l’apparenza-dis-apparenza degli dei-disdei fuggenti-fuggitivi, ma solo l’ontopoiesis o
ikonapoiesis-post-ikonoclasta dell’ontosonanza-ontovisiva
dell’essere....................................................... ....................................................... Per tali eventi
l’essere non si sente abbandonato, non avverte l’apparenza-dis-apparenza dell’abbandono, anzi
si lascia o lascia che dei abbandonino la mondità per rifugiarsi nel mito-post-ikonoclasta, né l’essere si
rivela soccombente dinnanzi alla furia catastrofica e decostruente dell’ikonoclastia mitica
dell’apparenza dell’ente-sacro, anzi è indifferente di fronte agli eventi del nihilismo-ikonoclasta
attuato dalla tecnè-epistemica-mitoklastica, giacchè la sua ikonopoiesis-post-iconoclasta si dà , si
eventua sulle ceneri degli eventi-ikonoclasti-mitoclasti delle entità -sacre-mondane o della mondanitÃ
..................................................................................... ................................. L’essere
ikonapoiesis-post-ikonoclastia della mitopoiesis-post-iconoclasta si eventua anche quando gli dei sono
scomparsi, o la loro apparenza è dis-apparenza, o sono fuggiti-disfuggiti dinnanzi alla volontà di potenza
iconoclasta o mitoclasta della tecnica ontoteologica, o la loro fuga-disfuga sia approdata nel regno del mito
per sottrarsi alla furia decostruttrice dell’iconoclastia o mitoclastia dell’epistemè-tecnè, anche
dopo tutti quei possibili e plausibili eventi ed anche quando l’essenza del sacro e del divino si presenti
nell’apparenza-dis-apparenza dell’eterno ritorno dell’ikonoclastia o della mitoclastia, anche allora
l’essere si dis-oblia con indifferenza nella ikonapoiesis-post-iconoclastia, nell’ontosonanza
dell’onto-apparenza-dis-apparenza, nell’ontovisione delle muse-dismuse dell’essere e
dell’interessere, della mitopoiesis-post-mitoklastia per soggiornare quale essere-opera-d’arte del
musagete-dismusagete e.................... per eventuarsi quale verità ikonopoietica-post-iconoclasta
dell’essere, quale aletheia-disaletheia dell’ikonapoiesis-post-iconoclasta della messa in opera
dell’esser-arte o della dismessa ikonopoietica-post-ikonoclastica dell’opera d’arte
dell’essere....................................................... ............................................................. Per tali e
tanti eventi ontologici.........



Commenti

pubblicato il 15/09/2013 20.29.31
gpdimonderose, ha scritto: Caox Lux Caos il nulla Lucrezio Dio è nascosto Caos caos vuoto nulla caos al di là Eventx perché, se lei c'è, non ci siamo noi e, se ci siamo noi, non c'è lei vago ricordo direbbe Marcel Proust film che dovrebbe essere fatto, ma che non si riesce a fare e che alla fine non si farà. Il "film-che-non-c'è" è vuoto crea stileventx nascosto Eventx Venux clinàmen, un'inclinazione diversa a seconda del loro peso, che rende infinite, varie, irripetibili, imprevedibili le combinazioni della Natura esiste il "caos" crea Natura schema nel Caox Venux dea, te fugiunt venti, te nubila caeli adventumque tuum, tibi suavis daedala tellus summittit flores tibi rident aequora ponti placatumque nitet diffuso lumine caelum. Te sociam studeo scribendis versibus esse quos ego de rerum natura pangere conor Memmiadae nostro, quem tu, dea, tempore in omni omnibus ornatum voluisti excellere rebus. Quo magis aeternum da dictis, diva, leporem. effice ut interea fera moenera militiai per maria ac terras omnis sopita quiescant. Nam tu sola potes tranquilla pace iuvare mortalis, quoniam belli fera moenera Mavors armipotens regit, in gremium qui saepe tuum se reicit aeterno devictus vulnere amoris. Nam sublata virum manibus tremibundaque ad aras deductast, non ut sollemni more sacrorum perfecto posset claro comitari Hymenaeo, sed casta inceste nubendi tempore in ipso hostia concideret mactatu maesta parentis, exitus ut classi felix faustusque daretur. Tantum religio potuit suadere malorum. Lucrezio poeta crea ex novo vocaboli, termini, linguaggi dal nulla crea dal nulla "nilo" "nulla" Nam si de nihilo fierent, ex omnibus rebus omne genus nasci posset, (.) quippe ubi non essent genitalia corpora cuique, qui posset mater rebus consistere certa? At nunc seminibus quia certis quaeque creantur, inde enascitur atque oras in luminis exit, materies ubi inest cuiusque et corpora prima; atque hac re nequeunt ex omnibus omnia gigni, quod certis in rebus inest secreta facultas. Praeterea cur vere rosam, frumenta calore, vites autumno fundi suadente videmus, si non, certa suo quia tempore semina rerum cum confluxerunt, patefit quod cumque creatur, dum tempestates adsunt et vivida tellus tuto res teneras effert in luminis oras? Quod si de nihilo fierent, subito exorerentur incerto spatio atque alienis partibus anni, quippe ubi nulla forent primordia, quae genitali concilio possent arceri tempore iniquo. Nec porro augendis rebus spatio foret usus seminis ad coitum, si e nilo crescere possent; nam fierent iuvenes subito ex infantibus parvis e terraque exorta repente arbusta salirent. quorum nil fieri manifestum est, omnia quando paulatim crescunt, ut par est semine certo, crescentesque genus servant; ut noscere possis quicque sua de materia grandescere alique: "Avia Pieridum peragro loca nullìus ante / trita solo. Iuvat integros accedere fontis / atque haurire iuvatque novos decerpere flores"filosoficamente Caos della Natura clinamen caox CAox clinamen del Caos. Il Caos è "deus absconditus""deus exouxia"Caos della Natura il caos V. E Alfieri, Lucrezio, Firenze 1929

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: