ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 18 agosto 2013
ultima lettura martedì 24 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il vuoto

di Giovanni Mazzei. Letto 496 volte. Dallo scaffale Poesia

Sono un cane abbandonatosu un terrazzo.Senza ringhiere, senza protezioni.Con un passo potrei cadere.Il vuoto. Il vuoto.La caduta.Il vuoto.Nulla mi div...

Sono un cane abbandonato

su un terrazzo.

Senza ringhiere, senza protezioni.

Con un passo potrei cadere.

Il vuoto. Il vuoto.

La caduta.

Il vuoto.

Nulla mi divide dallo sprofondare,

dalla caduta.

Tra me e il vuoto, c'è solo

il mio senso della profondità.

L'orlo dal quale ammirare il baratro.

Il margine dal quale, restando

in bilico, scrutare la parola libertà

impressa in dieci metri di caduta.

La speranza di libertà.

Nella caduta: libertà.

Libertà: nel vuoto.

Spingermi altrove,

infrangere il continuo

cerchio dei miei passi.

Linea retta da tracciare

nel sospeso del buio.

Coltre da valicare, solidificazione

silenziosa e impaurita del terrore.

La luna accarezza i miei capelli,

senza darmi però nessuna spinta.

Salto e mordo le stelle.

Le azzanno perché mi spazzino via.

Un calcio dato dallo stupore;

un singhiozzo;

un potente colpo di tosse

per vedere il vuoto.

Un appiglio per la caduta.

Se, a cavalcioni sull'estremità, la mia

vertigine iniziasse a tremare,

e il mio ciuffo non accogliesse

più le mie mani;

se non avvertissi più la differenza

tra sprofondare e profondità.

La caduta.

Il vuoto.

Inizio forse, fine sicuramente.

Fine senz'inizio.

L'inizio. La fine.

La caduta. Il vuoto.



Commenti

pubblicato il 18/08/2013 6.47.22
NICOLAMAZZILLIliberopensatore, ha scritto: di buon mattino ho letto più di un tuo pensiero: "Stella di mare, Corteccia sulla spiaggia e il vuoto", quest'ultimo è quello che più mi è piaciuto di più e mi ha fatto viaggiare due riflessioni:SPAZIO alieno e vetrina nel web .complimenti, piacere di conoscerti e a rileggerti : ) -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- SPAZIO alieno * * * descrive il vuoto / contenitore immenso * difficile riscontro di spazio sconosciuto * dove perdersi è addirittura vitale / per misurarsi * * * NICOLA MAZZILLI (libero pensatore) 18.08.2013 ore ore 06.20 * * * * una mia riflessione in risposta a VUOTO di GIOVANNI MAZZEI : ) * * * -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- vetrina nel web * * * casualmente / nello spazio sconosciuto * il tuo biglietto da visita / sospinto dal vento estivo * * mai si stancava / in un improbabile presentazione * * alla coda del mio occhio * leggeva emozioni di ieri /domani ancora nuove * * * NICOLA MAZZILLI (libero pensatore) 18.08.2013 ore 06.26 * * * * una mia riflessione in risposta a VUOTO di GIOVANNI MAZZEI : ) *

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: