ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 10 luglio 2013
ultima lettura martedì 13 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Merito

di Edmea. Letto 462 volte. Dallo scaffale Poesia

  Non mi merito di fallire. Non mi merito di perire. Devo risalire. Si. Quando rischio di annegare devo pensare a risalire. Quando risalgo a galla mi posso salvare. Non mi merito di perire. No. Il mio spirito non può morire. Mi devo salv...

Non mi merito di fallire.

Non mi merito di perire.

Devo risalire.

Si. Quando rischio di annegare devo pensare a risalire.

Quando risalgo a galla mi posso salvare.

Non mi merito di perire.

No. Il mio spirito non può morire.

Mi devo salvare e come posso fare?

Pian piano lo devo scoprire.

Non posso perire.

Il mio spirito non può morire.

Si. Il mio cuore sanguina.

Trattengo le lacrime che vorrebbero uscire e lavare il viso dolente.

Non mi merito di fallire.

Non mi merito di perire.

Sto precipitando? No. merito la salvezza.

Sto annegando? Si. Annego nel mare del dolore e della delusione cocente.

Il sentimento è spietato e imponente, ma io non posso perire.

Mentre annego, riemergo.

Si. Mi sono aggrappata all'ancora di salvezza.

Mi merito la certezza di riuscire.

Devo riuscire.

Il mio spirito non può morire.

È morta l'amicizia.

È morto l'amore.

I miei sentimenti sono morti viventi, ma io devo vivere.

Se rischio di morire, mi devo salvare.

È quello che merito.

Si. Mi merito di riuscire, non di perire.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: