ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 30 maggio 2013
ultima lettura mercoledì 6 novembre 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

Voglio sapere come sarebbe...

di amante91. Letto 7088 volte. Dallo scaffale Eros

Sono curiosa sono curiosa...vorrei sapere che cosa si proverebbe..come reagirei...che cosa proverei....forse è per questo che mi sono messa in questa situazione..Domenica il mio ragazzo non c'è...in realtà non ci sarà per tu...

Sono curiosa sono curiosa...vorrei sapere che cosa si proverebbe..come reagirei...che cosa proverei....forse è per questo che mi sono messa in questa situazione..


Domenica il mio ragazzo non c'è...in realtà non ci sarà per tutta la settimana...partirà sabato mattina... la mia domenica è quindi libera e voglio fare qualcosa... non chiedo alle mie amiche...non chiedo alle mie colleghe come giustamente potrei fare....chiedo a lui...proprio a lui.... fai qualcosa domenica?? non lo so tu che fai? mah non ho niente da fare...dai ci becchiamo che facciamo? non lo so poi decidiamo.... ecco una cosa così....tranquilla....

Andrò sotto casa sua domenica pomeriggio e poi decideremo....


Alle 15 sono sotto casa sua...diluvia...gli scrivo un messaggio per dirgli di scendere... mi dice di salire così decidiamo con calma...parcheggio...e salgo su... .


I suoi sono partiti per il week end e in casa non c'è nessuno.. mi fa entrare e appoggio giubotto e borsa su una sedia in camera sua..ci sediamo sul letto...allora che si fa...non lo so piove...si potrebbe andare al centro commerciale...mmm ma non mi va... insomma non sappiamo che fare....

Sparlottiamo un po' e i nostri discorsi vanno a finire sempre e categoricamente sul sesso... gli chiedo che combina in questo periodo...dice che sta cercando...che forse in settimana uscirà con una ragazza che si vuole scopare..e che non sa se è interessata..ma che proverà a sedurla...gli chiedo come...mi dice che su questo è abbastanza bravo...voglio sapere come..

"mah si...per sbaglio le tocchi la mano...le sfiori la guancia....scostandole i capelli" nel frattempo lo fa...mi scosta i capelli dal viso... "poi le dai un casto bacio sulla guancia..a seconda di come lei reagisce si può azzardare un bacio sul collo..poi scostarmi e...."

"Sisi ho capito!" ribatto...mi stava baciando il collo ...e dio quanto mi stava piacendo... i capezzoli duri si possono intravedere dalla mia maglietta.... il reggiseno? non so nemmeno cosa sia....

"Vedi che sono bravo??"

"Discreto..." ribatto

"hahaha dai ma se ti stavi già bagnando?? se no mi avresti lasciato continuare!"

"Tu credi? guarda che non ti ho lasciato continuare solo perchè sono fidanzata e non mi pare giusto...non perchè mi stessi facendo chissà quale effetto!" mento spudoratamente...

"mah si dai stiamo solo giocando...tu mi hai chiesto e io ti sto spiegando...se non hai nulla da nascondere e non provi nulla allora mi puoi fare continuare.."

"non ho nulla da nascondere!!!" ribatto con tono serio....

"allora...." si avvina... "riprendo....dicevo....un bacio sul collo...in basso...per poi risalire...sussurrare mi piaci...all'orecchio...con voce bassa." mentre descrive compie ogni azione...e io mi presto al suo gioco... "accarezzare la spalla...e poi prendere i capelli! raccoglierli e tirare la testa indietro...lascio correre il dito sul viso...per poi...." avvicina il suo dito alla mia bocca...schiude le mie labbra...si avvicina...il suo fiato...lo sento...addosso...ferma le sue labbra ad un centimetro dalle mie...lo fisso negli occhi...non so cosa sta riuscendo a vedere ma ora potrebbe fare qualsiasi cosa e lo lascerei fare....mi fissa.. poi mi lascia andare.. "ecco....così farei.. che te ne pare...." che me ne pare? che me ne pare?? non so che dire non so proprio cosa dire.... ma devo rispondere... "molto bravo...." sono le uniche parole che mi escono dalla bocca...vorrei prenderlo per i capelli e prendermi quel bacio che non mi ha dato...e non solo cazzo...lo fisso per due secondi negli occhi ma anche lui mi sta fissando..abbasso lo sguardo..ed è li...lo vedo..i suoi pantaloni sono gonfi..si vede benissimo..

Mi sgama subito!! " Cosa guardi porca?"

"ah sarei io la porca?? gli rispondo?? guarda che erezione che hai!!!"

"è perchè mi sono immedesimato molto nella scena..nella situazione...stiamo solo giocando...è normale però che il mio corpo reagisca..."

Cerca sempre di salvarsi con qualche giro di parola...e io cosa posso dire o fare..


"Dai adesso tocca a te!"

"Tocca a me cosa??" gli chiedo

"Dimostrarmi come fai a sedurre.."

"Ma io non ho niente da dimostrare...e poi....che vergogna..."

"Ma dai stiamo giocando...fammi vedere che faresti...per sedurre me...."

Cosa posso fare?? vabbè decido di stare un po' al gioco...

"per sedurre te dici..." mi avvicino...gli prendo la mano e lo faccio alzare in piedi...lo faccio appoggiare contro al muro...mi guarda con aria di sfida... lo guardo intensamente... mi passo una mano sulle labbra...come per fargli capire che sto solo pensando a quello che potrei fargli..poi la mi mano si appoggia sul suo petto...le unghie graffiano piano la maglietta poi risalgono su per la schiena da dentro la maglietta stavolta...emette un brivido...poi gli tocco il collo...col pollice..le mie labbra si avvicinano e baciano appena sotto al mento...di lato...poi mordono piano...la mia mano afferra i suoi capelli...avvicino la mia bocca al suo orecchio...lo sento in attesa...gli sussurro all'orecchio.. "vorrei tanto che me lo sbattessi dentro ora..."

prende me per i capelli! "sei pazza...sei pazza pazza..." mi tiene la testa piegata in modo tale che possa guardarlo in faccia... passa qualche secondo...mi fissa... e io faccio lo stesso.. mi prende e mi sbatte al muro...incomincia a baciarmi sul collo...giù fino a sopra i seni..ansimo..ritorna al mio orecchio... "dillo...dillo e ti accontenterò..." "cosa devo dirti? "

"Che mi vuoi...che vuoi che ti dia quello che desideri tanto...dillo e ti accontenterò..."

" io...io...." io non ci capisco più nulla..mi tiene sempre ben ferma e ora passa lievemente le dita sopra la mia maglietta...sente i capezzoli duri...li stringe da sopra la maglietta..li accarezza.. " io...continua ti prego..."

"vuoi di più??"

"si lo voglio...."

"vuoi che la mia mano vada giù??"

"si lo voglio!"

"mi vuoi??"

"SI! TI VOGLIO!"

riprende a baciarmi il collo..ma ora non si ferma...infila le mani dentro ai miei pantaloni...slaccia il bottone e la zip...sono depilata...lo sente...e dallo sguardo capisco che apprezza..accarezza la mia figa liscia...non ce la faccio più voglio le sue labbra... lo tiro a me per i capelli e lo bacio...violentemente...vogliosamente...è mio in questo momento...la sia lingua le sue labbra...assaporo tutto..gli tolgo la maglietta..lo porto sul letto...gli salgo sopra e inizio a baciargli il collo e il petto...gli tolgo i jeans e i boxer insieme...il suo cazzo si libera ed è grosso...duro...liscio...pronto...sto per accarezzarlo...mi ferma..mi ribalta e sono io sotto adesso..mi toglie la maglietta...mi tocca il seno...i capezzoli....bacia la mia pancia e scende giù..toglie i pantaloni e il perizoma e mi spalanca le gambe..la mia figa ora è davanti a lui tutta depilata e bagnata...si avventa...con la bocca inizia a baciare il clitoride per poi muovere la lingua con movimenti verticali poi orizzontali e poi ancora verticali e circolari...non capisco più nulla...il piacere è li che attende da prima ed esplode insieme a me che urlo urlo e godo...mi fa godere fino in fondo mi fa morire....sono ancora stordita dall'orgasmo quando si alza in piedi e mi trascina giù dal letto...mi mette in ginocchio e mi piazza il suo enorme pene davanti...finalmente posso toccarlo...lo accarezzo...è duro...lo massaggio....poi avvicino la bocca..non vedo l'ora di prenderlo e non solo in bocca...lecco la punta e lo inumidisco..la muovo circolarmente e poi tiro giù la pelle con le dita...scendo ancora con la bocca a inumidire tutta la lunghezza...e poi finalmente lo faccio entrare..è grosso...cerco di farlo entrare più che posso..e poi torno su...e poi di nuovo giù più che posso...fino a sentirlo in gola...lo succhio bene lo lecco..lo massaggio e lo bacio...mi tiene i capelli mentre si gode la scena da lassu..ogni tanto chiude gli occhi e ansima...e continuo continuo a succhiarglielo perchè mi piace...lo adoro....mi piace da morire e mi piace vedere che gli piace...ansima ansima e poi si ferma...mi ferma.. mi fa alzare e mi riporta al muro...mi gira di schiena..mi scosta i capelli e mi bacia le spalle mentre infila il suo pene duro tra le mie cosce..le muove lentamente e la mia figa inizia a bagnarsi di nuovo..mi bacia la schiena...mi morde mentre continua a muoverlo e strusciarlo la sotto...mi fa salire una voglia immensa...un desiderio incontrollabile...fino a che mi fa piegare con la schiena..le mani appoggiate al muro, le gambe ben divaricate...la figa è ormai pronta....lo appoggia alla fessura...spinge piano...lo sento entrare lentamente..grosso e potente dentro la mia figa calda che non aspettava altro...sento che scorre dentro così lentamente che sembra non finire più lo sento in fondo e mi riempie tutta...dopo averlo infilato tutto esce sempre molto lentamente...per poi rientrare...ed uscire..e rientrare aumentando il ritmo..è una guduria mai provata... poi di colpo lo toglie...lasciandomi col fiato sospeso..attende... e dopo qualche secondo ecco che arriva di prepotenza dentro di me con un colpo duro e deciso...e poi un'altro..e un'altro ancora...inizia a prendere un ritmo lento ma forte...mi fa morire...piccole scosse di piacere..mi prende per i capelli metre me lo infila dentro con forza...lo sento godere...poi vuole cambiare...mi prendere e mi riporta sul letto...mi sbatte sopra e mi spalanca le gambe...mi vuole guardare...e così posso vederlo anch'io..chiude gli occhi mentre me lo infila di nuovo...la mia figa è ancora stretta in confronto al suo cazzo grosso...lo fa entrare e uscire e poi rientrare..e poi veloce...sempre più veloce me lo infila dentro..mi piace un sacco vorrei non finisse mai...ne voglio godere più che posso...lo prendo e lo tiro a me....lo bacio e lo graffio...sul collo sulla schiena mentre lui continua a sbattermelo dentro..mi prende le braccia e me le solleva per tenermi ferma...e mi guarda negli occhi mentre ancora mi sfonda come non mai...vedo il godimento sul suo volto...si illumina..si accende...aumenta il suo ritmo...è voglioso lo vedo...mi tiene bene ferma...vorrei prenderlo e toccarlo ancora ma non posso sono sbloccata sotto la sua presa..sotto il suo corpo che si muove veloce sopra di me con il cazzo pulsante nella mia figa mi guarda ansima...mi fa urlare...e godere...lo vedo...nei suoi occhi lo vedo che cresce che sale...me la sta sfondando non capisco più nulla...chiudo gli occhi mentre lui mi schiacchia ancora ancora e ancora per inondarmi improvvisamente...mi riempie di tutto quello che mi può dare...di tutto il suo godimento...di tutto il desiderio represso..e io continuo a urlare mentre da i colpi di assestamento...per godersi fino all'ultimo briciolo di quello che gli posso dare...



Commenti

pubblicato il 31/05/2013 10.37.10
sandrosky, ha scritto: Ciao, bel lavoro quello chiamato "voglio sapere come sarebbe" c'e una semplicita di scrittura che al tempo stesso mi ha incollato fino alla fine del tuo racconto. con il pseudonimo Sandrosky ho pubblicato anch'io 2 lavoretti diciamo e mi farebbe piacere una tua recensione grazie Sandro
pubblicato il 01/06/2013 8.26.33
amensa, ha scritto: ciao amante ..... mi permetto alcuni commenti di realismo. Il primo è che il racconto è ben scritto, la progressività dell'eccitazione , ben espressa e ben comunicata. Il secondo è che si adatta poco ad una "fidanzata"...... ma cosa fai col fidanzato ? vi guardate negli occhi e basta ? eppure denoti una certa esperienza sessuale...... Quindi "l' adescamento" è poco convincente..... se sei salita almeno al 50% dovevi già sapere che avresti accettato di scopare. ancora meno convincente la ritrosia , più adatta ad una vergine che ad un a"fidanzata" che è salita nell'appartamento di lui, sapendolo solo, e non sapendo bene cosa fare ..... Ma sei nata ieri ? oppure hai 12 anni e nessuno ancora ti ha parlato di sesso, eppure se hai la patente e guidi almeno 18 li devi avere, no ? Ecco, per essere realistici i racconti non devono apparire così banalmente in contrasto con la realtà attuale, non quella di 100 anni fà. Comunque riprovaci, scrivi bene ...... magari racconta di qualche esperienza reale, e non solo immaginata. Ciao e buon lavoro.
pubblicato il 24/06/2013 16.41.05
HotIce, ha scritto: E' sempre un piacere leggerti, dovresti scrivere più spesso però ;)

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: