ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 21 marzo 2013
ultima lettura domenica 11 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Espediente Untitled

di DBCD. Letto 426 volte. Dallo scaffale Fantascienza

Controllo la validità del mio programma molecolare come in "Gattaca" per il codice genetico. Attendo risposta: corrispondenza, convalida. Con il poco denaro elettronico rimasto posso aprire un varco di teletrasporto d' emergenza e...

Controllo la validità del mio programma molecolare come in "Gattaca" per il codice genetico. Attendo risposta: corrispondenza, convalida.

Con il poco denaro elettronico rimasto posso aprire un varco di teletrasporto d' emergenza e fuggire dall' Untitled Placebo.

In pochi istanti sono trasferito in area urbana, a bordo di un marciapiede ettometrico in lento movimento fra centinaia di altre unità bio e non biologiche:

[ Umani 32%, Paraumani e Chimere transgeniche 16%, Cyborg umanizzati 38%, Ologrammi utenze 10%, Entità riservate 4% ]

Come se già sapessi dove guardare, incontro i tuoi occhi.

Accanto a noi il mare: Beaufort forza 6.

Lungo la costa migliaia di Tetrapodi frangiflutti infrangono le onde in un bianco e vitreo rimescolìo di vortici schiumosi.

Il cielo ha il colore dell' acquamarina;

la Luna il proprio cinereo albedo diurno.

Passiamo; dimenticandoci di esserci amati, in uno sguardo, nel breve frammento di un' emozione.

A bordo del Tapis Roulant di trasporto pubblico, percorro il lato a sud dei muri fotovoltaici, perforati dai proiettili calibro 12,5 mm degli AgustaWestland AW129, durante i conflitti per la gestione dello spaziotempo 2079. Manifesti interattivi di consultazione popolare dell' E-democracy ne rivestono le superfici deformate, contorte e ossidate.

Cerco una soluzione di continuità: leggo un' intervista ad Antonino Ferro, medico e psichiatra palermitano, che afferma:

« Non sogniamo solo di notte, sogniamo anche da svegli: un' attività onirica altrettanto inconscia avviene durante il giorno, di continuo. .. rimanda a non meglio identificate "navette per l' inconscio". Ma cosa sono? « Sono "Shuttles" che ci consentono dei viaggi, di va e vieni, nell' inconscio e dall' inconscio. ..

Rifletto e provo ad immaginare.

Guardo il cielo e riesco a scorgere gli archi degli anelli orbitali di Banks; invadono l' orizzonte celeste e scompaiono tra l' azzurro atmosferico e il bianco siderale, oltre i 400 mila km di distanza.

Ad oggi, questa realtà, presenta analogie con quella 2013 standard.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: