ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 6 febbraio 2013
ultima lettura martedì 3 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Oggi son passati già cinque anni..

di candlock. Letto 366 volte. Dallo scaffale Poesia

Non c'erano segreti tra loro. La distanza li aveva uniti ancor più. seduti in riva ad un fiume abitato da detersivi di marchi variegati discutevano del giorno appena trascorso. Una pinta fresca di Tetley's umidificava le loro parole. Il cielo er...

Non c'erano segreti tra loro. La distanza li aveva uniti ancor più. seduti in riva ad un fiume abitato da detersivi di marchi variegati discutevano del giorno appena trascorso. Una pinta fresca di Tetley's umidificava le loro parole. Il cielo era azzurro. Nessuna nuvola sopra le loro teste. Il sole stava andando a riposo. E loro pure. La mattina aveva lasciato spazio al pomeriggio. Che con un inchino si spostava, e lasciava entrare il tramonto. Un po' arrogante a dir la verità. Ma splendido e sgargiante in tutti i suoi colori e profumi. E così prezioso da voler scappare subito e lasciare la scena alla signora. Zoppicante e un po' intontita si affacciava timidamente sulle loro teste. La danza delle stelle attorno alla luna le rendeva omaggio. Le luci del paese la facevano brillare di unicità. Chi avrebbe voluto con sé? La Tetley's finiva rapidamente. Le palpitazioni aumentavano. Il sudore scendeva rinfrescando i pensieri. Ed accaldando lo spirito. Un violino in lontananza segnava il rientro dalle vacanze dei ragazzini del villaggio. Una notte perfetta. Un sonno perfetto. Le parole ritardavano nel suono. I pensieri si facevano cupi. La signora afferrò la gola del suo prescelto. Fece cadere la pinta. La schiuma impazzita di quella birra così fresca macchiò i pantaloni ad un passante. L'eco di voci avvolgenti si mescolava col profumo di quella signora. La nebbia si alzava dai prati verdi. I fiori improvvisamente si fecero bianchi candido e di profumo intenso speziarono l'aria circostante. Una smorfia.

Oggi son passati già cinque anni...



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: