ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 9 novembre 2012
ultima lettura giovedì 26 marzo 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Angelino (sull’aria di ‘Rosalina’ di Fabio Concato)

di jenagamuna. Letto 503 volte. Dallo scaffale Attualita

  http://www.youtube.com/watch?v=qXSsynFhIQ8       Angelino Angelino tiri sempre tu il carretto sfiga nera nera chissà che straccio poveretto fino a sera sera chissà che palle gonfie avrai.     Angelino Ange...

http://www.youtube.com/watch?v=qXSsynFhIQ8

Angelino Angelino

tiri sempre tu il carretto

sfiga nera

nera

chissà che straccio

poveretto

fino a sera

sera

chissà che palle gonfie avrai.

Angelino Angelino

tu mi pari uno zerbino

ma quando è sera

sera

ti sento rosicare

ma quando è sera

sera

t'arrazzi col karaté.

Alfano mio t'han rotto pene e zebedei.

Sei deprimente al punto che mi sparerei.

Ottanta chili tra incudine e Santanchè,

ma poi vedrai che un po' lo scroto si sgonfierà.

Angelino Angelino

tiri sempre tu il carretto

sfiga nera

nera

chissà che straccio

poveretto

fino a sera

sera

chissà che palle gonfie avrai.

Berlusca dice che col tempo abbaierai,

dietro alla porta Alfano non cacare mai!

Gli altri bracchetti alle sagre sono tristi

invece tu hai sempre voglia di uggiolare.

Angelino Angelino,

fraticello burattino,

una cicala che canta

canta

finché non muore da sola.

E quando è sera

sera

ti sento rosicare

e quando è sera

sera

t'arrazzi col karaté.

Olè!



Commenti

pubblicato il 09/11/2012 22.43.41
cri52, ha scritto: Satira politica musicata.. ma come le pensi?! ti dico qui anche per tutte le altre tue opere: sei il Pasquino del sito e non ne sbagli una... ridendo e scherzando castighi. Bravissimo!
pubblicato il 10/11/2012 0.16.23
jenagamuna, ha scritto: castigat ridendo mores, brava! grazie per le belle parole, forse eccessive, ma non mi pare di avere molta concorrenza, qui... La satira in rima è demodè! Grazie ancora

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: