ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 8 novembre 2012
ultima lettura martedì 24 settembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Serata Sclerata

di MoscaCieca. Letto 388 volte. Dallo scaffale Generico

Sorseggio un bicchiere amaro verniciato di liquido mielato. Nel mio contenitore di pelle una sfilata di temporali mi stringe di forza gli angoli della bocca. Nel pozzo d'aria che fiancheggia la finestra un rigurgito di foglie sussurra canti solenni.Pas...

Sorseggio un bicchiere amaro verniciato di liquido mielato. Nel mio contenitore di pelle una sfilata di temporali mi stringe di forza gli angoli della bocca. Nel pozzo d'aria che fiancheggia la finestra un rigurgito di foglie sussurra canti solenni.
Passeggio di forza a pochi metri di altezza dal suolo. Circondato da pozzanghere sospese di melassa. Spaventato dall'avanzata lenta di una carovana fantasma. Inseguito dalle scintille roventi di una brace semifioca.
La situazione non è la seguente perché una situazione seguente non esiste.
Il cazzuto concetto di esistenza è una spremuta di fiato partorita dai polmoni.
La mia presenza qui è ingiustificata.
Il problema sarà come spiegarlo alla notte che viene.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: