ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 5 novembre 2012
ultima lettura mercoledì 21 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

143 cm

di PierKoski. Letto 457 volte. Dallo scaffale Generico

143 ed è bellissima. 143 non potevo immaginarlo. 143 certo è un numero strano, sicuramente out-size, ma pensando a te è perfetto... anche se scommetto che tu non sarai d'accordo. Comunque è un numero di tutto rispetto. Non c.......

143 ed è bellissima. 143 non potevo immaginarlo. 143 certo è un numero strano, sicuramente out-size, ma pensando a te è perfetto... anche se scommetto che tu non sarai d'accordo. Comunque è un numero di tutto rispetto. Non c'è che dire. 143, ma scherziamo? E' perfetto! Poi con tutte quelle decorazioni, quei particolari così ricchi ed intensi, la profondità di quei bulbi nocciolati, la spiccata intelligenza che si intravede persino da un social network. 143 non ti puoi lamentare. Vedi, il problema infatti è sul 31. Il 143 non c'entra niente, non crea problemi, non spegne sogni, se non magari alcuni comunque rimpiazzabili. Con il 143 puoi giocare persino a basket o andare sulla Luna. Il 31 invece è spacciato in partenza. Il 31 è senza futuro, in decadenza, insonne e pallido. Non gli servono a molto quei 40 e passa che possiede in piu di te. Cosa pensi che possa farci? Nulla. Anche lui può giocare a basket e andare tra le stelle, ma ad esempio non può neanche pensare di inseguire quel 143 che per lui è così precocemente affascinante. Il 31 è costretto nel limite dell'osservazione. Può solo guardare, sorridere per quel meraviglioso 143 che vede sbocciare e crescere rigoglioso, in modo splendido ma non può neanche sognare. Mentre il 143 potrebbe fare il contrario, inseguire chiunque, potendo sperare di raggiungere qualsiasi sogno, tranne quello di prendere un bicchiere dalla credenza in alto sopra il lavello.

143 Ti adoro.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: