ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 31 ottobre 2012
ultima lettura mercoledì 25 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Lettera dall'Aldilà - Dedicato a una persona a me cara scomparsa da poco

di garufolo. Letto 5298 volte. Dallo scaffale Poesia

 La morte non è nulla, sono soltanto passato nella stanza accanto, Io sono io, voi siete voi. Ciò che eravamo gli uni per gli altri lo siamo sempre. Datemi il nome che mi avete sempre dato, Parlatemi come avete se...

La morte non è nulla, sono soltanto passato nella stanza accanto,
Io sono io, voi siete voi.
Ciò che eravamo gli uni per gli altri lo siamo sempre.
Datemi il nome che mi avete sempre dato,
Parlatemi come avete sempre fatto,
Non utilizzate toni solenni o tristi,
Continuate a ridere di ciò che ci faceva ridere insieme,
Pregate, sorridete, pensatemi.
Che il mio nome venga pronunciato come lo è sempre stato,
Senza enfasi di alcun genere né tracce di ombra,
La vita significa tutto ciò che ha sempre significato,
E' ciò che da sempre è stata.
Il filo non si è interrotto solo perché ora sono fuori dalla vostra vista.
Io vi aspetto, non sono lontano.
Sono semplicemente dall'altra parte del sentiero.
Vedete, va tutto bene.


Commenti

pubblicato il 31/10/2012 14.29.27
cri52, ha scritto: Com'è vero... da quando è morto mio padre ho meno paura della morte perché sono sicura che mi sta aspettando, non so dove né quando ma ci sarà lui per me e tutte le persone che mi hanno voluto bene a alle quali io ho dato amore. Il filo che non si spezza, come dici benissimo, è l'energia d'amore. Non siamo solo corpo... Sempre bello leggerti!
pubblicato il 31/10/2012 15.13.04
MAXSTEEL45, ha scritto: E' pur vero che non mi spiace che attendano...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: