ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 31 ottobre 2012
ultima lettura venerdì 20 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

"Frequenti Fenomeni"

di Roberto. Letto 510 volte. Dallo scaffale Generico

Gialla rosa adagiata sulla pagina di una prosa Luce di Luna trapassa in feritoie di rosse tende Finestra spalancata giunge funesto il vento gelidosenza preavviso, maleducato.  Inchiostro che sbava un sintomo dentro un desiderioonirico scenario: ..

Gialla rosa adagiata sulla pagina di una prosa

Luce di Luna trapassa in feritoie di rosse tende

Finestra spalancata

giunge funesto il vento gelido

senza preavviso, maleducato.

Inchiostro che sbava

un sintomo dentro un desiderio

onirico scenario:

una terra abbandonata

una donna sola e turbata

uno sconosciuto ambiente

terra dilaniata

distopica realtà

profonde e piene pozze

ospitano sangue bollente

sparse nella crosta rocciosa

rovente, magmatica.


Puntura di vespa e rammenti

il ricordo si ridesta:

vagabonda tu ti trascini

per vie incerte

traversavi sinistre strade nebbiose

dai tuoi occhi, ai tempi

lacrime impazienti

corteggiavano verde l'iride

sofferenti, precipitavano

si sfracellavano sul selciato

poi fuggitive, evaporavano

come la vita in fondo

tua o mia, non fa differenza

sì, proprio così, evapora

ma più lentamente

apparentemente, più lentamente...

tasselli di speranze scheggiate

sparisce tutto nell'indifferenza

nella fossa della noncuranza

a volte quasi non me ne accorgo

a volte quasi me ne dimentico


"Ti ricordi del futuro?"



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: