ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 21 settembre 2012
ultima lettura martedì 19 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Un cuscino.

di MacneSaetta. Letto 539 volte. Dallo scaffale Poesia

Gocce sul vetro,lente e veloci,veloci e lente,e pensieri come farfalle:aprono le ali,schiudono la gabbia di seta,ma non durano un giorno,non due,ma quasi un anno,forse una vita intera.Corrosi,taglienti,traditori e suadenti.Mi strozzano il collo la nott...

Gocce sul vetro,
lente e veloci,
veloci e lente,
e pensieri come farfalle:
aprono le ali,
schiudono la gabbia di seta,
ma non durano un giorno,
non due,
ma quasi un anno,
forse una vita intera.
Corrosi,
taglienti,
traditori e suadenti.
Mi strozzano il collo la notte,
boccheggio,
il cuore incastrato in gola:
sono pensieri,sono sguardi di ieri.
Sprizzano nel ricordo,
non affogano,
sono vivi,battagliano in me.
Una speranza opaca,
e Tu,
che sembri figlia di un arcobaleno,
e Tu,che via vai,te ne sei andata:
io rincorro il nulla,
e afferro un quadrofoglio
zoppo,
mutilato,
sgangherato,
non ha che un petalo monco.
Così l'anima s'arrende.
Perchè mi hai lasciato nelle sabbie mobili,dio?
Digrigno i denti,
affondo le unghie sul muro,
scendono,
si corrodono,
Lei abbraccia un altro uomo.
Io un cuscino.
Perchè mi hai lasciato nelle sabbie mobili,dio?
Io,un cuscino...


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: