ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 18 settembre 2012
ultima lettura martedì 22 ottobre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Chi&Chi.

di MacneSaetta. Letto 596 volte. Dallo scaffale Viaggi

Chi fa la guerra e ha il mondo intero,chi cerca la pace e ha una discarica.Chi si spara una dose dentro le vene,chi va in chiesa a pregare.I primi moriranno,i secondi anche.Chi durante la notte pensa e fuma,chi la notte dorme tranquillo.Chi ama e non s...

Chi fa la guerra e ha il mondo intero,chi cerca la pace e ha una discarica.
Chi si spara una dose dentro le vene,chi va in chiesa a pregare.I primi moriranno,i secondi anche.
Chi durante la notte pensa e fuma,chi la notte dorme tranquillo.
Chi ama e non sa amare che una sola donna,chi le scopa tutte quante,quante più possibili.I primi rimarranno soli porbabilmente ma ancori in grado di emozionare,i secondi no,ma saranno sicuramente più felici.
Chi non vuole partire e ha il biglietto nella mano,chi vuole partire con troppe aspettativi di se stessi.I primi sentiranno l'essenza dell'amore è sempre amore e si lasceranno amare con la luna e le stelle che guardano e sorridono,i secondi non avvertiranno queste piccole ma grandi sensazioni e cercheranno goffi di abbindolare qualche donna con scarso successo.
Chi non sa ballare,e chi crede essere un ballerino provetto.I primi avrànno la mano afferrata da dita calorose e poi sulla sabbia esploratrici,i secondi ballerano soli e muti e torneranno senza alcun granello di sabbia lungo tutto il corpo.
Chi dorme nelle panchine infreddolito,chi nel letto ricoperto d'oro.I primi sono soli,i secondi anche e lo capiranno.
Chi vuole restare in movimento,chi vuole restare qui.
Chi ha il coraggio di sovvertire gli equilibri,chi no.
Chi scrive scritte d'amore la notte,chi le legge forse sorridendo.
Chi può parlare solo con la propria ombra,chi col mondo intero.
Chi è insoddisfatto,chi è soddisfatto.
Chi ha rinunciato a cercare di non amare perchè non sa che amare,chi cerca di non amare ma ama con più vigore di prima.
Chi scopre un altro corpo e quasi si sente colpevole,quando colpevole non lo è,chi non lo ha ancora scoperto.
Chi la notte e il giorno tende la mano e sente una stretta che non c'è,chi non lo fa.
Chi ha coraggio di rivoluzionare le cose,chi il coraggio non lo ha o finge di non averlo.
Chi prova una striscia e si sente bollente,chi la prova da una vita e si sente intiepidito.
Chi ha la forza di lottare,chi no.
Chi torna nella città natale e sente brividi di sensazioni non più possibili,chi abita nella città natale e quelle sensazioni non le sente più comunque.
Chi va a mare per capire un pò di se stessi,chi va per una semplice nuotata.
Chi trova dolce perdersi nel caos di un centro commerciale,chi trova dolce perdersi sul proprio tetto.
Chi si,forse,solo illude di essere ancora amato dalla donna della proprio vita,chi non avrà mai la donna della proprio vita perchè vuole corpi su corpi.
Chi parte,chi ritorna.
Chi è stanco d'aspettare,chi vuole aspettare.
Chi scansa il mangiare,chi lo inghiotte.
Chi gira la notte a passo felpato,chi resta immobile.
Chi non hai dimenticato,chi ti ha dimenticato.
Chi ti manca,chi non gli manchi.
Chi tirava e chi dalla paura non lo faceva.I prima averebbero smesso,gli altri mai più.
Chi amava per davvero e chi solo banalmente corpi.I primi sarebbero rimasti soli,gli altri avrebbero trovato una donna innamorata che avrebbe anche perdonato qualche corna annuale da un uomo che non la ama affatto.
Chi cercava nella notte una luce qualunque,e chi due occhi grandi prima di metter lo zaino.Sia i primi che i secondi sarebbero rimasti soli e illusi con una penna per donna e inchiostro come migliore amico.
Chi cerca pensieri illuminati,chi trova pensieri con l'interruttore rotto.
Chi ascolta una canzone e sente le parole che vengono tarchiate e tatuate dentro,chi le canzoni e musica e sue parole gli scivolano addosso.
Chi è romantico dentro ogni poro di pelle e anima,chi ama quella romanticheria e non dice niente.
Chi ha difetti su difetti,chi li vede come pregi su pregi.
Chi non ha difetti,chi non esiste.
Chi snocciola per una barba incolta e uno sguardo penetrante e il viso duro e dolce,e giocherella con un orecchino,e chi si sente stranamente non sbagliato,non così sbagliato allora.
Chi torna da un viaggio carico di prospettive e di emozioni e indelebili traccie di cose belle inaspettate,chi parte e probabilmente avrà le stesse sensazioni.
Chi non sogna più,chi non sogna.
Chi dice che nonostante sarebbe folle sente di non aver avuto un contatto corporeo solo per libidine,e chi l'ascolta e sorride guardando le onde del mare e capisce perfettamente cosa sta dicendo.
Chi fa sesso con una donna dopo che la conosce da vent'anni,e chi fa l'amore con una donna dopo averla conosciuta solo il giorni prima.
Chi bacia senza alcun nulla di niente una donna con cui è sposato da quindici anni,chi bacia con sensazioni una ragazza che conosce da davvero poco.
Chi poteva essere ciò che non era stato,ma è così.Chi non vuole che si cambi,e non ti senti il diritto di deluderlo.
Chi era.
Chi è.
Chi sarà.
Chi era e è e sarà.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: