ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 11 settembre 2012
ultima lettura lunedì 6 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

MYSTIC(STAGIONE 07,EPISODIO 05)-FUORI CONTROLLO

di telefilms93. Letto 563 volte. Dallo scaffale Fantascienza

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ...

David fa un giro di controllo per l’ospedale e uno dei suoi colleghi gli dice”David finisci tu il turno al posto mio?Devo uscire prima stasera!”e lui risponde”non preoccuparti!Vai pure…tanto fra dieci minuti mi daranno il cambio e potrò tornare a casa, anche, io!”, poi David continua il suo giro e in una stanza nota che c’è un bambino sotto il letto, così si avvicina a lui dicendogli”ciao piccolo!Cosa fai lì sotto!”e il bambino dice”nasconditi!Loro stanno arrivando!”e David dice”chi sta arrivando?”ed ,improvvisamente, il vento inizia ad alzarsi lungo il corridoio e i letti iniziano a tremare ed, infine, compaiono due demoni che lanciano David a terra e si avvicinano al bambino, che grida”lasciatemi in pace!Per favore!”. Il bambino inizia a spaventarsi e alza delle fiamme intorno al suo letto, mentre David approfitta della situazione per attaccare i demoni facendoli fuggire, poi si avvicina al bambino e gli dice”sei stato tu ad alzare quelle fiamme?”e lui risponde”credo di sì!”e David dice”non devi avere paura, anche, io ho un potere!”e il bambino piangendo dice”i miei genitori sono morti a causa mia, ho acceso un incendio nella mia casa e loro sono morti!”e David commosso dice”oh piccolo!Come ti chiami?”e lui risponde”mi chiamo William, anche, se mio padre mi chiamava Will!”e David sorridendo dice”lo sai che, anche, mio padre si chiamava William?Questo vuol dire che devo aiutarti, perché è destino che io lo faccia!”e Will dice”come puoi aiutarmi?Non sono capace di controllare questo mio potere!” e David dice”conosco qualcuno che può farlo!”. Il giorno dopo, David porta Will a casa sua per proteggerlo dai demoni e Ryan sorpreso dice”scusami David, ma questo bambino da dove arriva?”e David risponde”lui è Will e resterà con noi finchè non troveranno una famiglia adottiva per lui!”, poi Ryan prende David da parte e gli dice”con tutti i problemi che abbiamo porti un bambino a casa nostra?Ci sarà un motivo se non permetto ai miei figli di vivere qui con noi!”e David dice”lo so benissimo questo, ma Will ha bisogno del tuo aiuto!”e Ryan dice”se intendi chiedermi di adottate questo bambino…te lo puoi, anche, scordare!”e David esasperato dice”uffa Ryan!Non ti chiederò di adottare proprio nessuno!Ho portato qui Will, perché e pirocinetico come te e ha bisogno di imparare a controllare i suoi poteri!”e Ryan dice”cosa?Mi prendi in giro?Io non ho tempo di mettermi a fare il baby sitter ad un piccolo piromane!”e David rievocando vecchi ricordi dice”se non ricordo male…quando sei diventato pirocinetico mandavi a fuoco tutto quello che c’era in casa e io ero costretto a fare una scorta di estintori ogni settimana, perciò ricorda come ti sentivi a quei tempi e mettiti nei panni di quel povero ragazzino!”e Ryan dice”d’accorto…hai vinto!”e David dice”come sempre!Comunque quando l’ho incontrato era inseguito da due demoni!”e Ryan dice”può essere che sia un altro nome della lista e, quindi, dobbiamo salvarlo!”e David dice”va bene…vai a controllare, si chiama William Clayton!”, poi David accompagna Will nella sua camera. Daniel incontra Ava offrendole la colazione e dice”Jack ha rivelato qualcosa a suo fratello, dopo quella sera?” e Ava risponde”tranquillo…gli ho detto di tenere la bocca chiusa e credimi, comunque Patrick non sospetta nulla di voi, però da quando quel mostro ci ha, quasi, mandato fuori strada…penso che stia iniziando a credere al soprannaturale!”e Daniel dice”creda pure a quello che vuole, l’importante è che stia alla larga da noi, perché in passato i miei fratelli hanno avuto, molti, problemi con chi scopriva il loro segreto!”e Ava dice”da quello che mi hai raccontato potete cancellare la memoria della gente…perché non l’avete fatto, anche, con Jack?”e Daniel risponde”pare che di questi tempi non corra buon sangue fra i miei fratelli e i supremi, ma visto che tu mi hai assicurato che Jack non aprirà bocca non ci sarà bisogno di cancellarli la memoria!”. Daniel ritorna a casa e Will non sapendo chi fosse gli incendia la giacca e il povero Daniel inizia ad urlare e i suoi fratelli lo accorrono dicendo”che succede?”e Daniel grida”sto andando a fuoco!Aiuto…non state fermi a guardare!”e Ryan dice”usa il mio potere per teletrasportarti fuori dalla giacca!”, così Daniel riesce ad uscire dalla giacca in fiamme e Will dispiaciuto dice”scusami…pensavo fossi un demone!”e Daniel furioso dice”guarda questa faccia…ti sembro un demone?Dio santo…i demoni indossano degli straccetti neri e io ho un vestito di 700 dollari addosso, come si può fare confusione mi chiedo!”e David dice”avanti Daniel!Falla finita è, solo, un bambino!”e Daniel dice”a proposito, che ci fa un bambino qui?”e Ryan dice”dobbiamo proteggerlo da due demoni che lo cercano!”e Daniel dice”quindi il suo nome è nel libro degli eventi?”e David dice”no, non è nella lista, quindi noi stavamo pensando che si tratta, solo, di demoni che vogliono rubare i suoi poteri…in fondo i bambini sono vulnerabili alla loro età ed è facile per i demoni catturarli!”. Ava rientra in ufficio e Patrick dice”esci, ancora, con quel Daniel?”e lei risponde”che fai?Mi segui per caso?”e Patrick dice”se lo faccio e perché tengo a te!Dalla notte in cui è comparso quel mostro, tu e mio fratello siete, molto, strani e, poi, non ho, ancora, capito cosa ci facesse Jack a casa del tuo amico e i suoi fratelli!”e Ava dice”te l’ha già detto…doveva fare una consegna da parte del centro commerciale!”e Patrick dice”allora perché mi ha chiamato chiedendomi di andarlo a prendere?Per non parlare della sua voce, chiaramente, terrorizzata!”e Ava agitandosi dice”Senti Patrick, stai facendo troppe domande su cose che ti stai immaginando…se tuo fratello sta bene non vedo perché tu debba preoccuparti!”e Patrick incerto dice”sarà, ma quel Daniel e i suoi fratelli non mi convincono molto!”. Ryan insegna a Will a gestire i suoi poteri mostrandogli come fare e Will dice”credi davvero che potrò imparare?Non voglio fare del male a qualcuno!”e Ryan dice”so quello che hai fatto ai tuoi genitori e non devi sentirti responsabile. Sono rare le persone che possiedono un dono come il nostro e se pensi che questa sia un’ingiustizia che la vita di ha dato…ti avverto che ti sbagli di grosso!”e Will sfogandosi dice”invece lo è, perché non avrei mai ucciso i miei genitori se non fosse per questi stupidi poteri!”e Ryan dice”anche io ragionavo come te all’inizio, ma quando ho imparato a gestire il mio potere ho fatto tanto di quel bene da sentirmi fiero di quello che sono. Io, putroppo, non avuto nessuno accanto che mi insegnasse come usare i miei poteri e in passato ho ucciso delle persone innocenti per questo motivo, ma tu ha la fortuna di avere me ad aiutarti!”, poi Will si concentra sul vaso di fiori e riesce a incendiarli e Ryan dice”bravissimo…hai visto che con la concentrazione puoi farcela?”, intanto arriva Alex dicendo”scusate se oggi non mi sono fatto vivo, ma sto aiutando Priscilla e Jenny per la questione del pugnale alla biblioteca!”e Ryan dice”arrivi giusto in tempo per conoscere il mio fantastico alievo!”e Alex al bambino”tu devi essere Will!David mi ha chiamato e mi ha raccontato tutto di te e dei tuoi poteri!”e Will sorridendo dice”Ryan mi sta insegnando a controllare i miei poteri!”, poi, all’improvviso, i due demoni compaiono in casa e Ryan dice a Will di nascondersi, mentre lui e Alex combattono contro di loro. Will rimane nascosto, ma inizia ad agitarsi e crea, nell’aria, una palla di fuoco e Ryan guardandolo dice”puoi farcela Will!Devi solo lanciarla contro i demoni!”e Will dice”non ci riesco!Sto per mollare!”e la palla di fuoco esplode facendo volare tutti a terra. Will si sente troppo coinvolto e decide di scappare via, mentre i demoni scompaiono per insegurlo e Alex rialzandosi dice”Ryan alzati!Il bambino è fuggito e i demoni anche!”e lui risponde”maledizione!Ci era, quasi riuscito…adesso sarà spaventato a morte per quello che ha fatto!”e Alex dice”dobbiamo trovarlo subito, ormai è fuori controllo e temo che possa fare del male a qualcuno!”. Ryan e Alex cercano Will da tutte le parti, fino a trovare alcune auto in fiamme che indicano il suo passaggio e Ryan dice”dev’essere qui vicino!”e Alex, sarcasticamente, dice”da cosa l’hai capito?Dalla fila di auto in fiamme?”e Ryan preoccupato dice”se i demoni lo trovano sarà tutta colpa mia!Sono stato io ad incoraggiarlo, ma lui non era, ancora, pronto!”, poi, finalmente, lo trovano ed è in compagnia dei demoni che vogliono catturarlo. Ryan riesce a farne esplodere uno, ma quando tenta di eliminare l’altro, Will lo ferma dicendo”voglio eliminarlo io!”e Ryan dice”sei sicuro di poterlo fare?”e Will dice”non voglio deluderti!Ti dimostrerò che posso riuscirci!”, poi il bambino crea, di nuovo, quella palla di fuoco e il demone ridendo dice”dubito che un bambino possa riucire ad eliminarmi!”, ma con grande sorpresa il piccolo Will riesce a spingere la palla di fuoco contro il demone e lo elimina. Il giorno dopo, David torna a casa per portare Will dalla sua nuova famiglia e prima di andare Ryan dice”volevo dirti che sono, molto, fiero di te!Non rinnegare mai il tuo potere, perché sono quelli che ti rendono un bambino speciale!”e Will dice”non lo dimenticherò!”e Ryan sorridendo dice”nella tua valigia ho messo un bigliettino con scritto il mio numero di telefono. Potrai chiamarmi ogni volta che ne avrai bisogno!Ciao piccolo!”e Will dice”grazie Ryan!Ciao a tutti!”, intanto Patrick decide di fare un salto agli archivi della polizia, perché pensa che Ava stia coprendo in qualchè modo un segreto che riguarda Daniel e i fratelli Gordon…

CONTINUA NEL SESTO EPISODIO



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: