ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 23 agosto 2012
ultima lettura mercoledì 10 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

MYSTIC(STAGIONE 05,EPISODIO 11)-NELLA CASA DELLE BAMBOLE

di telefilms93. Letto 593 volte. Dallo scaffale Fantascienza

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ...

Ryan chiama i suoi fratelli in soffitta per prendere una decisione importante e David dice”di cosa ci vuoi parlare?”e Ryan dice”ricordate quando ho ucciso tutti quegli innocenti?”e Alex dice”Ryan è passato un secolo da quando è successo, poi non era stata colpa tua, ma della proiezione astrale”e Ryan dice”infatti da allora non uso più quel potere e ho deciso che andrò dai supremi per farmelo togliere!”e David dice”scherzi?Così non indebolirai solo te stesso, ma anche tutti noi!”e Ryan dice”voglio solo avere un po’ di approvazione da parte vostra. Questo potere mi ha rovinato l’esistenza, per non parlare dei sensi di colpa…”e Alex dice”d’accordo…se è quello che vuoi fallo!Sono con te!”e David dice”ti appoggerò, anche, io, ma secondo me è una scelta sbagliata. I nostri poteri, ormai, sono parte di noi e penso che se io dovessi rinunciare ad uno dei miei poteri sarebbe come togliere una parte di me!”e Ryan dispiaciuto dice”su questo hai ragione, ma, ormai, ho deciso e spero di aver fatto bene!”e David dice”quando andrai dai supremi?”e Ryan risponde”sbrigo qualchè faccenda al negozio e poi ci andrò!”. Quando Ryan scende in soggiorno nota che Susan si è armata di borsoni e lui dice ridendo”ti stai preparando per un apocalisse forse?”e Susan dice”vado in campeggio…le mamme hanno organizzato questa specie di gitarella da fare con i bambini. In realtà io non ci voglio andare, ma Jason ci tiene tanto ad andare in mezzo alla natura selvaggia!”e Ryan, sarcasticamente, dice”buona fortuna…madre natura!”e lei dice”spiritoso…certe volte mi chiedo perché ti ho sposato. Comunque ti affido l’altro nostro figlio, vedi di non perderlo o roba simile!”e Ryan dice”d’accordo divertitevi nella natura selvaggia!”. Rick arriva al Focus group e scopre di essere stato assegnato per fare degli scatti che andranno nell’articolo di Nick collins, perciò va da lui e dice”Nick posso chiederti una cosa?”e lui dice”dimmi Rick!Sono tutto orecchi!”e Rick dice”per te sono Richard e comunque io non farò delle foto per uno che ha voltato le spalle alla mia amica Susan, solo, perché si è fatto spaventare da qualchè demone!”e Nick dice”tu non hai idea delle cose che ti accadranno se rimarrai con quella famiglia. Te lo dice una persona che lo sa perfettamente!”e Rick dice”me ne rendo conto che ci sono dei rischi, ma so che quei ragazzi fanno del bene!”e Nick dice”vedo che ti piace il brivido della morte, bene accomodati pure!” e Rick dice”mi hai chiamato per fare queste foto o per confondermi le idee?”e Nick risponde”sei un ottimo fotografo e mi servi, ma volevo, anche, salvarti finchè eri in tempo…”. Negli inferi, intanto, Jackson porta l’energia che ha raccolto e un bambino di nome Craig dice” finalmente sei tornato…loro erano impazienti. Fammi vedere quanta energia hai preso!”e Jackson dice”tieni ho raccolto, solo, questa!”e Craig dice”cosa?quest’energia non è sufficiente e loro non ne saranno così felici. Adesso entro in scena io!”e Jackson dice”cosa vuoi fare?”e Craig risponde”voglio giocare un po’ con i guardiani!”, ma Jackson, pur non mostrandolo davanti a Craig, sembra contrario a far del male ai guardiani. David porta Eric in soffitta e lo mette nel box, mentre lui sfoglia il libro in cerca dell’alchimista che ha incontrato, poi arriva Alex che dice”cosa fai fratellino?”e David chiudendo il libro dicendo”nulla di chè!Ero salito per divertirmi con il mio bel nipotino!”e Alex dice”non ti sembra strano che non abbia, ancora, manifestato alcun potere?Eppure quando era nella pancia di Susan ne faceva di danni!”e David dice”forse gli serve tempo!”, poi David nota dietro alcune scatole una casa delle bambole e dice”guarda lì dietro!Non pensavo avessimo una casa delle bambole!”e Alex dice”infatti non abbiamo nessuna casa delle bambole!Forse proviene dal negozio di Ryan!”e David dice”forse hai ragione, perché non c’è la polvere sopra. Che strano però…”e Alex dice”cosa?”e David risponde”che razza di casa delle bambole può essere se non ci sono bambole?”, poi, all’improvviso, i due vengono risucchiati al suo interno e Alex esasperato dice”bene David, ora le bambole ci sono…siamo noi!”. I due guardiani, ormai, in mignatura fanno il giro della casa e David dice”non c’è alcuna via di uscità!”e Alex dice”le porte e le finestre sembrano chiuse con la colla”e David dice”sconsiglio, anche, di usare i poteri, perché mi sono ritorti contro”e Alex dice”non ci resta che aspettare che Ryan o Jenny tornino a casa!”. In soffitta compare Craig che sorridendo dice”salve piccoli guardiani, come vi va la vita?”e David dice ad Alex”chi è questo bambino?”e Alex dice”forse è un amichetto di Jason!Chiediamoli di farci uscire!”e Craig scocciato dice”ma quanto siete stupidi…non sono un bambino, sono un demone!”e David dice”cosa?Sei solo un bambino!”e Alex dice a suo fratello”David cosa c’è ne importa ha appena detto che è un demone!”e David dice”facci uscire immediatamente!”e Craig dice”voi resterete lì finchè non avrò accumulato abbastanza energia dai vostri corpi…sbaglio o vi sentite deboli?”e David dice”oh mio dio, la casa ci sta sottraendo energia!”. Mentre Craig è in soffita con i guardiani, arriva Jenny che dice”ehì…c’è nessuno in casa!”e Craig dice ai guardiani”bene è arrivata la strega…ora ci divertiamo un po’”, poi Craig con uno schiocco di dita evoca 3 demoni e da il compito di legare e imbavagliare la strega. David preoccupato per Jenny cerca di avvertirla, così con la telecinesi cerca di spostare un vaso e farlo cadere, ma non ci riesce perché è troppo debole. Jenny viene catturata e Craig si mette a giocare con il piccolo Eric finchè non torna, anche, Ryan a casa. David e Alex sono allo stremo, intanto arriva Ryan, mentre Craig si nasconde con i suoi demoni, così Ryan sale in soffitta trovando Eric da solo e una casa delle bambole, intanto Alex e David cercano di farsi sentire da Ryan per allontanarlo, ma, anche, lui si avvicina troppo da farsi catturare. Craig esce allo scoperto dicendo”bingo…vi ho presi tutti e tre!”e Ryan dice ai suoi fratelli”ma che succede?”e David, molto debole, dice”quel bambino è un demone e ci ha intrappolati in questa casa per rubarci l’energia!”e Alex aggiunge dicendo”non tentare di usare i tuoi poteri, perché non è possibile uscire di qui!”e Ryan dice”cosa facciamo allora?Proviamo a chiamare Jenny!”e David dice”troppo tardi…i suoi demoni l’hanno catturata e legata!”e Ryan dice”accidenti…spero, almeno, che non faccia del male a Eric!”. Due ore dopo, i guardiani sono sempre più deboli e Craig dice”bene…l’energia che ho preso può bastare!”e Ryan dice”cosa ci farai adesso?”e Craig risponde”ehm…lancierò una sfera di fuoco sulla casa e voi brucierete vivi!” e proprio mentre Craig sta per farlo, il piccolo Eric lo scaraventa contro il muro con la telecinesi facendogli perdere i sensi. David dice”bravo nipotino. Adesso come usciamo però?”e Alex dice a Ryan”non hai rinunciato ai tuoi poteri di proiezione, vero?”e Ryan risponde”no, non ancora!”e Alex dice”proiettati fuori dalla casa e salva Jenny…lei è l’unica che può tirarci via di qui!Muoviti prima che il demone si svegli!”. Ryan si proietta fuori dalla casa e salva Jenny eliminando i demoni e lei dice”era ora che arivassi!” e Ryan dice”devi aiutarmi a tirare David e Alex fuori da una casa delle bambole!”. I due salgono in soffitta scoprendo che Craig è fuggito, poi Jenny tenta una formula e riesce a liberare i fratelli e a bruciare quella casa maledetta. Ryan prende in braccio suo figlio dicendo”sei il mio piccolo eroe!”, intanto l’ispettore Mcnamara fa rilevare le impronte digitali sul cristallo e presto scoprirà a chi appartiene…

CONTINUA NEL DODICESIMO EPISODIO



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: