ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 19 agosto 2012
ultima lettura mercoledì 17 aprile 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

MYSTIC(STAGIONE 04,EPISODIO 22)-IL DESTINO DEI GORDON

di telefilms93. Letto 529 volte. Dallo scaffale Fantascienza

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ...

Gli aerei decollano da Alcatraz, ma David e Anna non capiscono quali siano i reali piani di Ombras e lei dice”David l’hai notato anche tu?” e David risponde”cosa?” e Anna dice”gli aerei che erano affianco a noi sono spariti”e David dice”saranno andati più avanti!”e Anna dice”David gli ho visti scomparire…sono invisibili!” e David dice”oh mio dio, ora capisco tutti quei tecnici che Ombras ha portato ad Alcatraz…voleva costruire qualcosa che rendesse i suoi aerei invisibili. Perché?” e Anna risponde”non vuole essere visto o intercettato, ma non riesco a capire quali sono le sue intenzioni”. Dagli ultimi eventi, Willow capisce che qualcosa non va, così va a casa Gordon e Alex dice”Willow cosa ci fai qui?Vattene immediatamente!”e Willow dice”siete ricercati dalla polizia…oh mio dio, quella donna ha una pistola” e Lexie dice”Alex è meglio che la mandi via o sarò costretta ad ucciderle entrambe…non vorrai che anche tuo fratello soffra per la morte di una persona amata” e Alex grida”Willow, ti prego esci di qui!”e Willow lascia la casa, ma si dirige verso il retro per buttarsi alle spalle di Lexie. Alle orecchie di Ombras arriva la voce che ci sono degli intrusi sull’aereo e lui dice”lo so che ci sono degli intrusi!”, poi grida ad alta voce”vero David Gordon e company?”, così i due escono allo scoperto e David dice”perché ci sono 400 persone su questi aerei?Cosa stai facendo maledetto bastardo!” e Ombras dice”se fossi in te abbasserei la cresta. Credimi, non sei in condizioni per fare il grande con me!”e Anna dice”dove stiamo andando e perché invisibili?”e Ombras risponde”bene cara streghetta, se vuoi proprio sapere la storiella ti accontento subito. Il congegno che ho fatto costruire mi permette di rendere invisibile i miei aerei!” e Anna dice”perché lo stai facendo?”e Ombras risponde”in mondo che nessuno ci veda arrivare a Jacksonville”e David dice”Jacksonville?Che significa?” e Ombras dice”per risvegliare la città delle ombre devo consegnare 400 anime che costringerò, con l’occhio di satura, a marciare verso il mondo sotteraneo. Lo schianto aereo è perfetto per uno sterminio di massa e voi non potete fermarmi”e Anna dice”oh mio dio, David dobbiamo fare qualcosa!Questa gente non è consapevole di quello che sta succedendo”. Alex continua ad intimare Lexie nel lasciare andare via Sarah, poi nota che Willow è entrata dal retro della casa e che lentamente si avvicina alle spalle di Lexie per saltarle addosso. Alex dice a Lexie”se c’è un unico momento in cui puoi dirmi quello che provi davvero è questo Lexie!”e Lexie, quasi, con le lacrime agli occhi dice”non mi farai tornare indietro se è questo che pensi. Io ti ho amato con tutta me stessa, da quando sono diventata un’addestratrice non sapevo neanche cosa fosse l’amore e quando ti ho incontrato…ho provato qualcosa che dio solo sa, mi ha resa felice”e Alex dice”oh Lexie, io ti chiedo scusa per tutto quello che ti ho fatto, ma questa non sei tu. La vera Lexie non punterebbe una pistola su un innocente”, poi Willow fa cadere distrattamente un vaso e Lexie si accorge di lei spandole un colpo di pistola, ma Alex riesce a creare uno scudo davanti a Willow, che respinge il colpo contro Lexie. Lo schianto contro Jacksonville è, ormai, vicino e Anna continua a Gridare a David di fare qualcosa e lui dice”Ombras, io non ti permetterò di uccidere tutta questa gente!”e Ombras dice”cosa fare?Fermarmi da solo?Non credo proprio!”e David dice”Non fermerò te, ma posso fermare i tuoi piani. Allora…ricapitoliamo, se tu non porti 400 anime nel mondo sotterraneo non ci sarà alcuna città delle ombre e tu verresti eliminato per non aver rispettato il patto, giusto?”e Ombras dice”sei patetico, ma voglio continuare ad ascoltare le tue sciocchezze”e David dice”saranno pure delle sciocchezze, ma sta a vedere come le tue anime da 400 ne diventano 399” , poi David prende una bambina seduta nell’aereo e si avvicina al portellone e Ombras dice”fermati!Cosa vuoi fare?”e David risponde”semplice…mi sto buttando con i tuoi sogni di gloria!”e fu così che David Gordon si buttò con quella bambina, mentre Anna gridava piangendo”noo!” e Ombras diceva”maledetto guardiano…no,no,noo stupido!Adesso sono proprio furioso e se io affonderò, voi affonderete con me ah ah ah ah!” e Anna si butta addosso a lui rubandoli l’occhio di satura. Alex esce fuori in giardino piangendo e sconvolto dice”l’ho uccisa,l’ho uccisa,l’ho uccisa…oh mio dio!” e Clark lo raggiunge dicendo”fermati Alex, non è colpa tua!” e Alex grida”invece si è colpa mia e solo mia…povera Lexie non se lo meritava, sono un mostro”, poi cade in cade in lacrime, mentre alle porte di Jacksonville, gli aerei diventano visibili in cielo e Clark dice”Che cos’è?” e Alex voltandosi dice”quelli sono aerei!”e Clark dice”dimmi che quegli aerei non stanno volando troppo in basso”e Alex dice”oh mio dio…che sta succedendo?”, poi Anna attraverso la telepatia contatta i due dicendo”ragazzi sono sopra l’aereo e Ombras vuole schiantarsi sulla città…presto dovete evacuare la vostra zona immediatamente!”e Clark dice”avanti Alex andiamo!” e Alex risponde”lascia stare…è troppo tardi, sono vicini!Che il signori ci aiuti!”. Le ultime immagini di questa vicenda ritraggono la gente di Jacksonville che scappa spaventata, ma la catastrofe si è verificata, perché i tre aerei alle ore 19:31 del 26 ottobre si schiantarono sulla città. Ryan si trova con sua moglie e suo figlio nel villaggio degli eletti, dove è ignaro di ciò che sta accadendo a Jacksonville. Ryan arriva vicino alla sorgente della verità e quando si rispecchia nel riflesso dell’acqua ricorda l’avvertimento che gli aveva raccomandato il Ryan del futuro, cioè che il 26 ottobre avrebbe dovuto impedire a David di attraversare il passaggio segreto, allora egli corre subito dagli eletti dicendo”devo tornare a Jacksonville per salvare mio fratello” e gli eletti dicono”sei sicuro di voler tornare lì?”e Ryan dice perplesso”perché?Cosa succede?”e gli eletti dicono”credici…quello che vedrai non sarà bello!”. Ryan si teletrasporta a casa sua, o meglio , quel chè rimane della sua casa; lo scanario a cui assiste sono : urla, fiamme, case distrutte, gente morta o ferita, pezzi di aerei ovunque, macerie, allarmi di auto e ambulanze. Ryan in lacrime mette le sue mani sulla testa e assiste a ciò che nessuno augurerebbe al suo peggior nemico, poi sotto l’ala di uno degli aerei vede Anna e corre subito da lei dicendo in lacrime”Anna!Anna!Cosa ti è successo…oh mio dio, non morire!” e lei con la voce debole risponde”io lo amavo, io lo amavo e l’ho sempre amato…oh Ryan mi dispiace così tanto, ma abbiamo attraversato, ugualmente, il passaggio”e Ryan dice”David era con te?Dov’è David?”, ma, purtroppo, la giovane Anna aveva smesso di respirare e muore tra le braccia di un suo caro amico. Ryan stringe forte il corpo di Anna e nota nella sua mano destra i frammenti dell’occhio di satura che entrano nei suoi occhi facendogli vedere tutte le anime morte dei passeggeri dell’aereo e sentendo la loro sofferenza e il loro smarrimento. Per Ryan è troppo tutto questo e non può fare altro che guardare quella gente dicendo in lacrime”perdonateci, perdonateci…non meritavate questa fine, mi dispiace!”, poi Ryan trova il corpo di Alex e di Clark, ma per fortuna suo fratello è vivo. Ryan cerca di portare Alex verso un ambulanza, ma, improvvisamente, vede in lontananza il fantasma di David che scompare nelle fiamme, intanto nel mondo supremo la battaglia si conclude con la vittoria dei guardiani contro i cloni, ma a questo punto i supremi e gli altri si chiedono quale sarà il destino di Jacksonville e, soprattutto, cosa ne sarà dei fratelli Gordon?

ULTIMO EPISODIO DELLA QUARTA STAGIONE



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: