ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 3 luglio 2012
ultima lettura sabato 26 settembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Le mani fredde

di domex. Letto 774 volte. Dallo scaffale Poesia

Quante poesie scritte su quel quaderno,tante parole per scaldare i miei sensi per riparare il mio cuore da questo freddo invernoho le mani tanto fredde amore non riesci piu' a scaldarmi ….stai scivolando via.....piano pianola penna corre veloce ...........

Quante poesie scritte su quel quaderno,
tante parole per scaldare i miei sensi per riparare il mio cuore da questo freddo inverno
ho le mani tanto fredde amore non riesci piu' a scaldarmi ….stai scivolando via.....piano piano
la penna corre veloce e riempie le pagine
i miei pensieri si trasformano in un silenzio bianco
come l'onda possente che rompe l'argine
amore mio non riesco piu' a dedicarti versi d'amore
con gli occhi umidi guardo la neve cadere giu' e non ho piu' rime
non ho piu' lacrime
amore mio ti sei allontanata quando riuscivi a sfiorare la mia anima
hai scelto di volare via lanciando in aria tutti quei fogli pieni di me
….......e di te........
ho le mani fredde amore
ma tu non hai piu' fiato per scaldarle
ora i tuoi occhi incontrano altri sguardi
le tue labbra assaggiano un altra pelle
un altro sapore
dimmi come stai dimmi se chi hai accanto sa' darti quelle emozioni
dimmi se ti legge dentro e se traduce i tuoi sogni
amore mio amore mio amore …......
dimmi se quell'odio e' ancora vivo dentro di te
se urli nel silenzio della notte
se il buio ti confonde ancora
amore mio amore mio amore........
la neve e' ancora li che cade silenziosa e leggera
e' un inverno senza lacrime
pieno di fogli bianchi e di parole inutili
amore …...amore mio
ho le mani fredde


Commenti

pubblicato il 13/07/2012 9.24.39
Mary80, ha scritto: Grazie, molto bella anche questa, c'è tanta tristezza e malinconia nei pensieri che scrivi.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: