ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 13 maggio 2012
ultima lettura lunedì 9 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Me ne devo andare.

di Saturna. Letto 394 volte. Dallo scaffale Pensieri

-Vattene! Le urla di una voce rauca ma cauta con le mie nottiIn una camera con coperte non mie, non blu.Esco, corro via dal lettoDimentico i sandali ma infilo il vestito e ho ancora segni di rossetto.Sul pianerottolo le valanghe di vasi e cocci ro...


-Vattene!
Le urla di una voce rauca ma cauta con le mie notti
In una camera con coperte non mie, non blu.
Esco, corro via dal letto
Dimentico i sandali ma infilo il vestito e ho ancora segni di rossetto.
Sul pianerottolo le valanghe di vasi e cocci rovesciati sulle piastrelle
E i petali dei fiori sulla via dell'avvizzirsi e divenire marmo
Fa freddo senza calze,
É gelido il sole oggi.
Lui, gli occhi indecifrabili e l' insensibilità all'empatia,
Mi spinge fuori dalla porta ma delicatamente,
Anche piano ma vuole il mio dolore, pretende.
È sadico e sagace.
Ama la matematica, il calcolo geometrico e gli spigoli del mio corpo,
Sono un suo disegno
Ma la mina della matita s'è rotta e ha buttato il foglio.
Tiene tra le sue le mie mani dalle dita pitturate d'acqua e acquerello.
Le linee della vita, la mia, la sua, combaciano
Ma non vorrei ascoltare i sussurri del caso fortuito e i pronomi possessivi.
Basta, il tempo é scaduto
E di lui ho, ora, un ricordo marcio.
Porto ferite traboccanti della sua saliva
Si è preso cura di me senza risparmiare protezione e sofferenza
Tutto dipendeva se fuori c'era pioggia salata o neve di cotone
E i mirtilli allora non sarebbero mancati dentro al vino
E le sue parole avrebbero colmato di dolcezza il mio umore.
Resterà la memoria che era quando sapevo già che avrei usato l'imperfetto per dipingerlo.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: