ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 11 maggio 2012
ultima lettura domenica 19 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Sfogo post perdita del lavoro

di garufolo. Letto 453 volte. Dallo scaffale Pensieri

Non è possibile, non è concepibile perdere il lavoro, o meglio non superare il mese di prova, perché NON SI VENDE abbastanza in un luogo (un hotel importante per inciso) dove dovrebbe essere importante, anzi vitale, parlare bene le...

Non è possibile, non è concepibile perdere il lavoro, o meglio non superare il mese di prova, perché NON SI VENDE abbastanza in un luogo (un hotel importante per inciso) dove dovrebbe essere importante, anzi vitale, parlare bene le lingue e sapersi rapportare al prossimo. Il lato della vendita c'è ormai ovunque ma che diventi così importante in un lavoro come il receptionist credo sia assurdo. Appena 25 giorni effettivi di lavoro e mi sento dire che non ho raggiunto percentuali di vendita tali da garantire per il futuro sufficienti garanzie all'hotel di essere protagonista nella classifica della catena a livello nazionale. Ecchissenefrega se parlo quattro lingue no? E se sono lì con sorrisi per tutti perché adoro avere a che fare con le persone? Oggi siamo numeri, percentuali, rientriamo in classifiche, dobbiamo dare attenzione ai clienti ma noi per primi siamo considerati pedine di un gioco perverso destinato solo ai più scaltri nel convincere la gente a pagare di più per dare così più soldi ad altra gente già ben ricca (e che neanche paga gli straordinari ai propri dipendenti!!!) Stiamo finendo male, molto male, e lo dico da incallito ottimista che comunque non smetterà di combattere di fronte a motivazioni del genere e con la coscienza del tutto a posto. Dispiace solo perché sarebbe stato un anno di contratto con probabile rinnovo di un altro anno e prospettive di vita e sogni che sembravano prendere una forma più concreta. Ma tant' è, non ci si può fare nulla, si deve continuare a cucire i propri sogni semplicemente cambiando ago e filo...


Commenti

pubblicato il 11/05/2012 15.20.24
MAXSTEEL45, ha scritto: Li hai mandati almeno "a fare in culo"? Se non l'hai fatto, sarai sempre schiavo.
pubblicato il 11/05/2012 15.50.57
Mary80, ha scritto: Capisco il tuo misto di delusione e rabbia, tu avevi riposto le tue speranze in quel lavoro per un tuo possibile futuro, non buttarti giù, siamo un pò tutti nella stessa barca noi giovani, adesso anche il turismo sembra stia conoscendo la crisi, anch'io sono interessata per un possibile lavoro in questo settore e ti dirò che sono molto scoraggiata e preoccupata, mi chiedo se al giorno d'oggi sperare anche solo in un colloquio sia diventato chiedere troppo. Coraggio dai.
pubblicato il 11/05/2012 16.26.57
MAXSTEEL45, ha scritto: Il problema è che c'è una sperequazione insopportabile tra chi guadagna di più e chi guadagna di meno. Quanto dovrebbe guadagnare un consigliere regionale? Guadagna sui 15000 euro! Ma lo accettiamo ancora???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????? Il problema è tutto qui. La crisi serve anche a conservare le posizioni di rendita di chi i soldi li ha già. Se facessimo due conti, e attribuissimo al max 3000 euro agli stipendi più alti, allora vedete voi che cosa viene fuori. Tutto è partito dall'America con i Bonus. Bisogna avere più coraggio.
pubblicato il 11/05/2012 16.46.48
Mary80, ha scritto: Certo che è inaccettabile, infatti è una vergogna! Bisogna aprire gli occhi e farci sentire e batterci per tutto quello che c'è di ingiusto, se tutti stiamo fermi a guardare e a subire senza fare nulla sembra che tutto ci vada bene così.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: