ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 6 aprile 2012
ultima lettura domenica 15 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Sei la mia voce più importante

di Simona90. Letto 700 volte. Dallo scaffale Epistole

Chissà quante lettere nella tua vita hai ricevuto, chissà quante di queste avrai cestinato o letto. Spero che non sia una delle tante, s...

Chissà quante lettere nella tua vita hai ricevuto, chissà quante di queste avrai cestinato o letto. Spero che non sia una delle tante, stupide ed insignificanti. Mi auguro che possa scenderti una lacrima di commozione nel leggerla, cercherò di metterci tutto il mio cuore.
Non viviamo vicini, siamo distanti, ma non con i pensieri, con essi ci rincorriamo sempre. Da quando ti ho conosciuto sei diventato la mia voce più importante, quella che mi echeggia nella mente, che mi sussurra nella notte, che grida quando qualcosa non va. Non so se tutto questo abbia un senso, e un nome, a volte le emozioni sono anomine, arrivano, passano, e vanno via. Si vanno via ma non si dimenticano.
Sei arrivato in un giorno come tanti, io non pretendevo niente da questa mia vita, non ti conoscevo, ho incontrato i tuoi occhi e non ho capito più niente. Non potevo dirti niente, non credevo in niente ancora, fino a quel giorno in cui mi hai detto Ti amo. Non potevo crederci, era un sentimento uguale il nostro, corrisposto per la prima volta in vita mia!
Chissà quando tornerai qui da me, quando finalmente potrò rivedere i tuoi occhi e abbracciarti, forse tra poco o forse mai più. Non voglio pensarti come un addio, non voglio che tu rimanga un sogno non vissuto nella vita mia. Purtroppo io fino a prima di incontrarti vivevo di inutili sogni mai realizzati, facevo di essi i miei film preferiti. Sognavo un matrimonio, dei figli, e spero con te di poter realizzare tutto questo, ma ti prego torna da me, ho bisogno di te, senza te non riesco ad esistere, a respirare, a vivere!


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: