ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 24 febbraio 2012
ultima lettura domenica 27 settembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Tra cielo e radici

di FosterTwelvestreiss. Letto 408 volte. Dallo scaffale Poesia

Tra cielo e radici strappato dal tempo in caduta apatica strafatto di vento esplose sicuro come una vertigine bianca deciso come una grondaia ...

Tra cielo e radici

strappato dal tempo

in caduta apatica

strafatto di vento

esplose

sicuro come una vertigine bianca

deciso come una grondaia in tempesta

o come l’occhio pestato dalla rabbia della grandine in lotta contro la gratitudine

in una ruggine antica

un ruggito scavato

tremendo rimedio

dolce equilibrio patetico elettrico

sfrontato negli occhi

come un alveolo in fiamme

un ventricolo blu

rincorre il traguardo

trasudando le rocce

con le forbici in mano

sadico come un arancia

esultante spremuta

precoce.

risalite le grida

riavvolgete le lacrime

rispondete al verde catrame

oggi c’è un sapore che esplode

incurante delle spie lunatiche

che lo attendono agli angoli tra bave di lumache armate di tenaglie spinate

oggi c’è un sapore nuovo che esplode

è l’ultima ottava prima del ghiaccio

è il tornante della tragedia sfrangiata

un cieco ha sognato di assaggiare un colore

e le labbra gli fremono ancora

come quando un sogno vi chiude dalla parte sbagliata

annusate chi ride

riassumete i dettagli

scartate le vostre lingue vetrate

il buio è un cancello da aprire

il rosso un pesce d’aprile

anarchia del cellophane

scardineremo la vita

spargendo la brace

tra cielo e radici

strappati dal vento

sfidando la cenere

o soffocandoci

dentro.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: