ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 15 gennaio 2012
ultima lettura sabato 28 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Lei come si permette di non pagarmi ilconto?

di jenagamuna. Letto 408 volte. Dallo scaffale Umoristici

    Sarò originale, ma ogni volta che le agenzie di rating ci declassano, mi prende una voglia matta di molluschi. Allora esco di casa, sia l'ora che sia, prendo la tangenziale e tiro diritto fino alla prima uscita buona. Non è ...

Sarò originale, ma ogni volta che le agenzie di rating ci declassano, mi prende una voglia matta di molluschi. Allora esco di casa, sia l'ora che sia, prendo la tangenziale e tiro diritto fino alla prima uscita buona. Non è che posso decidere tutto prima: anche Monti fa le manovre che non si sa dove va a parare e fa come quelle macchinine che quando incontrano un ostacolo cambiano direzione.

Allora vengo via dallo stradone e mi immergo nella campagna. Apparentemente non c'è un motivo, ma sono sicuro che prima o poi uno lo trovo. Saranno le 3/3,15 a.m.; il buio è così fitto che non riesco a parcheggiare nemmeno gli occhi. Accendo i fari: giusto in tempo per accorgermi che sono a piedi (forse mi sono scordato di dirvi che a volte sono distratto).

In questi frangenti della vita hai sempre davanti due strade: una va a destra, l'altra a sinistra. D'istinto andrei a sinistra, ma qualcosa mi trattiene. Uno scrupolo da ceto medio, direte voi. No: sono due rapinatori armati di coltello. Vagli a spiegare che non so dove si trovano i molluschi da ‘ste parti.

Quando mi rapinano, io dico subito: "La borsa!" e gli sparo lì dei saggi consigli su investimenti in titoli e derivati (titoletti, sottotitoli, sott'oli sott'aceti, sottaciuti e chi più ne ha più ne metta. Occhio alla data di scadenza, però).

Seconda fase (non per copiare Monti): li invito a cena con Malinconico e Piscicelli, da ‘Agata e Romeo' (RM), che è una cosina un po' meno loffia di Giulietta e Romeo. Qui il romanticismo non c'entra: c'è solo la gag che

paga tutto (sì e no mille euro) Piscicelli, ma senza dire niente a nessuno. Tu vai alla cassa e l'oste dice: "Tutto pagato." "Da chi?". "Privacy". Ringrazi e esci.

Malinconico fa lo spiritoso (ignaro del tranello) e intervista Marzullo che è seduto al tavolo vicino (la Finanza indagherà su chi gli ha pagato il parrucchiere). Il Gigi notturno non è preparato e sembra in sofferenza, perché un conto è che fai le domande tu, un altro è la cifra che ti presentano qui alla fine della cena.

"La ricevuta le serve?" (Befera, che fa le intercettazioni ambientali travestito da Bertinotti, gli si rizzano le antenne). Piscicelli fa così col dito e il titolare, grato, si offre di andargli a casa a lavare i piatti quando fa il compleanno. Poi metti tutto nel modello Unico, centrifughi a 81° di longitudine ovest e chi s'è visco s'è visco.

Gli assegni scoperti qui non li accettano: per il buon nome del locale. Piscicelli la mette sul personale, si offende, scatarra sul menù, compera tutta la baracca e apre uno spaccio di tofu convenzionato con la Coop di Pyongyang. Il ‘Più Bio' di via Marco Polo a Roma si rivolge al Garante per la Trasparenza delle acque reflue e ottiene il sequestro cautelare dell'elicottero di Piscicelli e del Pellicano, Malinconico incluso. Sallusti dalle colonne del Giornale insorge e attacca le limitazioni alla libertà di impresa, sostenendo che in Italia c'è sempre stata la libera circolazione del tufo, fin dai tempi del dio Api. Chiede pertanto al Terzo Polo di prendere una posizione consona. Rutelli si sente chiamato in causa (in quanto API): si mette comodo e poi annuncia a Radio Maria che non accetta kit&kat da nessuno.

A questo punto Befera si alza dal suo tavolo, mi si avvicina minaccioso e mi punta contro un indice che pare un Torquremada:

- Come si prepara il risotto alla finanziera?

Apro sconsolato le braccia.

- Mi dica la caratteristica principale della giacca detta Finanziera?

Mi arrendo e confesso tutto: non ho mai rilasciato uno scontrino in vita mia.

Mi ritrovo ammanettato e portato in gattabuia. Dove ho modo di riflettere sulla mia lunga carriera di bidello. Elementare, se vogliamo essere fiscali.

Pensare che ero uscito di casa per cercare un po' di molluschi.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: