ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 14 gennaio 2012
ultima lettura domenica 29 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

PROFESSOR CARACALLO

di michael santhers. Letto 406 volte. Dallo scaffale Poesia

Occhiali a civetta in agguatobarba erba falasca bruciata naso furetto a fiuto di fugamascelle ossute,dossi a intrusionigilet muta di serpente attardatopapillon farfalla in bachecaandatura da cane zoppo schivatoper via d’inestirpabile calloso...

Occhiali a civetta in agguato
barba erba falasca bruciata
naso furetto a fiuto di fuga
mascelle ossute,dossi a intrusioni
gilet muta di serpente attardato
papillon farfalla in bacheca
andatura da cane zoppo schivato
per via d’inestirpabile callo
sotto pianta di piede felino
e accentuata con Buddista inchino
a ogni visione di bella donna
specie al mattino quando incrociava
la signorina Pericola Degli Intoppi
nobildonna di fare gentile
col galateo ospite fisso alle vene
-Nel lungo ripetersi di gestualità allenate
rimasero impresse alla mente trasognante
della dolce fanciulla esagerati ossequi
d'altri tempi del Professor Caracallo
che seppur schivo a ogni illusione
carpì maliziosa mimica assenso della suddetta
e a lungo andare perduto s’innamorò
-Come spesso succede a un cuore alato
tenta con ogni mezzo dar lustro migliore di se
e quel callo rompeva grazie di corteggiamento
-Seppur avaro,preso da impeti mai conosciuti
da un luminare si recò ad estirpare
la menomante perdurante escrescenza
-Atletico e baldanzoso in seguito si mostrò
al che la donna sgomenta avvertì
improvvisa mancanza d’ossequi
pensando fosse causa di presunzione e raggiri
a seguito di suoi arditi accenni a consensi
-Da quel giorno cancellò dal suo cuore Caracallo
ormai immerso a studiar allo specchio
esagerati perfezionismi che sempre più serrarono
una porta aperta in acclami creduta fortezza
----------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: