ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 12 gennaio 2012
ultima lettura sabato 25 maggio 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

Nevaeh

di Vic. Letto 706 volte. Dallo scaffale Pulp

Boh,non ricordavo esattamente cos'era successo. Non sapevo come c'ero finito. Ma ero in coda, con un sacco di gente davanti. Avevo questo biglietto in mano e su c'era un numero. Anche le altre persone avevano un numero. C'erano un mucchio di porte e so.....

Boh,non ricordavo esattamente cos'era successo. Non sapevo come c'ero finito. Ma ero in coda, con un sacco di gente davanti. Avevo questo biglietto in mano e su c'era un numero. Anche le altre persone avevano un numero. C'erano un mucchio di porte e sopra le porte dei tizi con dei cartelli in mano e sui cartelli dei numeri e la gente entrava nelle porte quando il cartello cambiava. Avevo in bocca questa sigaretta che non finiva mai e in mano un bicchiere pieno di gin-tonic e più lo bevevo più quello cresceva ma non ero ubriaco e neppure sobrio. Ero in coda. E basta. Però non sentivo il solito senso di panico, tipico di quando faccio le code. No. Non mi venne voglia di cagare, non mi venne voglia di scappare,non mi venne voglia di bastonare i presenti con un grosso randello.Ero anche tranquillo e badavo a bere e a fumare e non sentivo neppure il sapore del tabacco e il gusto del gin e la tonica non aveva le bollicine,no,sembrava acqua ragia, sembrava olio di semi di girasole e il sole era avvolto dal fumo,dalla nebbia,dalle nuvole e dal vapore di una pentola a pressione messa sul fuoco con dentro gli spaghetti da fare all'aglio e olio. Provai l'irrefrenabile bisogno di sapere che ore fossero e con la mano libera cercai il cellulare nelle tasche ma il cellulare non c'era e non c'erano neanche le tasche. Oddio,pensai, e se fossi in ritardo per il lavoro? Appoggiai una mano sul culo in cerca del portafogli ma il portafogli non era più lì. Allora frugai davanti per sentire il tintinnio delle chiavi di casa,ma niente. Un tizio entrò in una porta e la fila avanzò. Feci un passo avanti e mi accorsi che dietro di me non c'era nessuno, quand'ecco arrivare un tizio che si mette alle mie spalle.Poi un altro e un altro ancora e nel giro di un attimo avevo gente incolonnata dietro a perdita d'occhio. Mi venne voglia di mangiare cioccolata. Io odio la cioccolata. Mi venne voglia di giocare e di piangere, di nascondermi sotto le coperte coi raggi del sole che entrano appena dalle serrande abbassate. Non portavo gli occhiali, eppure ci vedevo. Sentii odore di pane fresco. Il profumo della pizza appena sfornata. Guardai davanti a me e non c'era nessuno. Solo una porta col numero sopra, il mio numero. Entrai.

"Siediti, elemento numero 221077"

"signorsisignore"

"puoi chiamarmi solo signore"

"certo signore"

"mettiti comodo"

"grazie signore. Saprebbe dirmi che ore sono,signore?"

"perché vuoi sapere che ore sono 221077?"

"ho paura di essere in ritardo,signore"

"in ritardo? Per cosa?"

"lavoro,signore"

"sei in ritardo, elemento 221077, ma ormai è tardi per preoccuparsene"

"come dice lei signore"

"non leccare 221077"

"certo che no signore"

"abbiamo parecchio di cui discutere 221077"

"ovvio signore"

"molto di cui discutere"

"esatto signore"

"troppo di cui discutere"

"vero signore"

"non hai paura 221077?"

"di cosa signore?"

"lo sai benissimo 221077"

"ha ragione signore"

"concentrati 221077"

"mi concentro signore"

"vedo che hai scritto un sacco di stronzate 221077"

"ne ho scritte parecchie signore"

"ti sembra una cosa normale 221077?"

"non esattamente signore"

"non è forse vero che avresti potuto occupare meglio il tuo tempo 221077?"

"assolutamente signore"

"ma non l'hai fatto"

"non l'ho fatto signore"

"cosa diavolo hai di storto in quella testa 221077?"

"veramente non saprei signore"

"certo che tu non lo sai 221077, ma io lo so bene"

"lo immaginavo signore"

"spegni quella sigaretta 221077. non ti sono bastate quelle che hai già fumato?"

"non mi bastano mai signore"

"guarda a cosa ti hanno portato 221077. cosa stai bevendo?"

"gin tonic signore"

"dammi quel bicchiere 221077"

"eccolo signore"

"questo gin tonic fa schifo"

"fa schifo signore"

"non sei buono neppure a preparare un gin tonic decente 221077?"

"evidentemente no signore"

"eppure ne hai bevuti parecchi"

"parecchi signore"

"sei omosessuale 221077 ?"

"non credo signore"

"cosa vuol dire non credo? Sei mai stato a letto con un uomo 221077 ?"

"mai signore"

"qui leggo che una volta hai baciato un uomo, è vero?"

"è vero signore"

"perché lo hai fatto 221077 ?"

"scommessa signore"

"hai scommesso che avresti baciato un uomo? Perché?"

"per accontentare la mia donna signore"

"ninfomane?"

"una gran porca signore"

"non ti allargare 221077"

"mi restringo signore"

"niente sarcasmo 221077. hai poco da fare il furbo"

"farò il serio signore"

"sei stato con donne promiscue, con donne di malaffare,con donne chirurgicamente modificate?"

"solo liposuzione signore"

"sei mai stato con una prostituta ?"

"tecnicamente no signore"

"che accidenti vuol dire? Hai mai fatto sesso con una prostituta?"

"no signore. Solo parlato"

"hai parlato con una prostituta? Vedi bene che qualcosa in te non va 221077"

"assolutamente signore"

"c'è qualcosa che sai fare 221077 ?"

"non saprei signore"

"che lavori hai fatto 221077 ?"

"Riparavo antenne tv signore"

"qui non ci sono antenne tv da riparare 221077"

"lo spero bene signore"

"perché diavolo lo speri bene,221077 ? non amavi il tuo lavoro?"

"non lo amavo signore"

"lo sai che il lavoro è tutto per un uomo 221077 ?"

"me l'hanno ripetuto fino alla nausea signore"

"un uomo che non ama il suo lavoro non è un vero uomo"

"non è un vero uomo, vero signore"

"dunque cos'è che amavi fare 221077 ?"

"tutta roba da frocetti signore"

"te lo domando ancora 221077. sei forse omosessuale 221077 ?"

"può darsi signore"

"io credo che tu sia pazzo 221077"

"lo credo anch'io signore"

"stai cercando di ottenere l'infermità mentale 221077 ?"

"no signore"

"non prendermi per il culo 221077"

"non lo farei mai signore"

"credi nella guerra 221077 ?"

"no signore"

"credi nella pace 221077 ?"

"no signore"

"credi nella giustizia 221077 ?"

"no signore"

"credi nell'amore 221077 ?"

"no signore"

"credi in te stesso 221077 ?"

"neppure signore"

"credi in Dio 221077 ?"

"é una domanda a trabocchetto signore?"

"qui le domande le faccio io 221077"

"chiedo scusa signore"

"ne hai ben donde 221077"

"certamente signore"

"dunque tu non credi in niente 221077. a cosa credi ?"

"credo di dovermi astenere dal rispondere signore"

"sei una fogna 221077"

"una fogna, si signore"

"una cloaca di feci fumanti"

"proprio così signore"

"un rifiuto che eiacula sugli spazzolini da denti di signore sposate"

"non tutte sposate signore"

"credi almeno nel matrimonio 221077 ?"

"non mi passa minimamente per la testa signore"

"la tua testa non funziona 221077"

"l' ha già detto prima signore"

"e te lo ripeto 221077"

"lo ripeta signore"

"la tua testa non funziona 221077"

"non funziona signore"

"ti masturbi 221077 ?"

"continuamente signore"

"invece di lavorare ti masturbi?"

"invece di lavorare mi masturbo signore"

"così sei diventato cieco 221077"

"meglio cieco che con figli a carico signore"

"non ami i bambini 221077 ?"

"non amo rivedere film che m' hanno fatto schifo già la prima volta signore"

"hai avuto una brutta infanzia 221077 ?"

"terribile signore"

"cosa c'era di terribile 221077 ? I tuoi genitori ti picchiavano ?"

"no signore, troppo impegnati a picchiarsi tra loro, signore"

"così nessuno ti ha mai insegnato l'educazione 221077 ?"

"me l'hanno insegnata anche troppo signore. Per questo mi sono dato all'alcol signore"

"credi che l'educazione porti all'alcolismo 221077 ?"

"quando è troppa, di certo signore"

"credi di essere troppo educato 221077 ?"

"credo che gli altri lo siano troppo poco signore"

"sei un presuntuoso 221077. un ipocrita e un codardo"

"in questo sono uguale a tutti gli altri signore"

"credi di essere diverso dagli altri 221077 ?"

"lapalissiano signore"

"credi di essere migliore degli altri 221077 ?"

"no signore. Solo diverso signore"

"te lo domando ancora 221077. sei omosessuale 221077 ?"

"può darsi signore"

"ti ho già detto che credo tu sia pazzo 221077 ?"

"già detto signore. due volte signore"

"Bene, o sei pazzo oppure un fottuto artista. Non sopporto i fottuti artisti, tutti froci e buoni a nulla. Tu dici di essere un fottuto artista 221077?"

"non lo dico signore"

"Branco di smidollati scansafatiche pervertiti e incapaci, senza spina dorsale, disciplina e orgoglio. Non son buoni nemmeno a badare a se stessi"

"smidollati signore, scansafatiche signore"

"E tu cosa dici di essere 221077 ?"

"smidollato signore, scansafatiche signore"

"Quindi confessi di essere un artista 221077 ?"

"non saprei signore. Mi ha confuso signore"

"dici che ti ho confuso ma è impossibile confondere quella testa già aggrovigliata come filo spinato 221077"

"aggrovigliata signore,esatto signore"

"non sappiamo che farcene di quelli come te 221077"

"lo comprendo signore"

"qui non c'è posto per quelli come te 221077"

"non c'è posto signore, lo capisco signore"

"verrai rispedito al mittente in attesa di nuove disposizioni sulla tua situazione 221077"

"grazie signore"

"c'è poco da ringraziare 221077. Puoi andare 221077"

"vado signore"

"Un'altra cosa 221077"

"si signore, mi dica signore"

"Qui leggo: ‘No,Dio non esiste.Dio non deve esistere. Perché se in qualche sperduto angolo dell'universo dovesse esserci qualcosa o qualcuno capace di creare tutto questo,quella cosa o quell'essere dovrebbe fare i conti con l'odio spropositato di un ragazzo che legge la sofferenza dei suoi simili e piange per essa. Noel prega perché Dio non esista. Noel prega di non essere costretto a giudicare un'entità per la quale non ci sono attenuanti. Un'entità contro cui lotterebbe con tutti i suoi mezzi,per distruggerla.Se Dio esiste ,che inizi a scappare'

Hai scritto tu questa roba 221077 ?"

"l'ho scritta signore"

"Non sei buono nemmeno a mantenere le promesse fatte 221077. Puoi andare 221077"

Mi svegliai sul pavimento della cucina con il sangue rappreso sulle labbra e sulle mattonelle e il gin tonic mescolato tra i cocci di vetro e la cenere e il mozzicone spento ci galleggiava in mezzo.



Commenti

pubblicato il 17/01/2012 14.02.15
visconti69, ha scritto: MHA ......QUANTA PAZIENZA
pubblicato il 17/01/2012 16.49.58
Vic, ha scritto: La pazienza in questo caso non serve: se stai leggendo qualcosa che ti annoia puoi sempre smettere di leggere. O no?
pubblicato il 17/01/2012 18.06.42
tonymalerba, ha scritto: E' un bellissimo documento di autocritica. Sarebbe interessante leggere le risposte di Visconti al posto di 221077, se prova a rispondere prometto che lo faccio anch'io.
pubblicato il 17/01/2012 18.25.17
frantizan, ha scritto: Ben fatto, il dialogo poi è da manuale. Un piccolo appunto, mi pare che nella prima parte fai confusione con i tempi dei verbi.
pubblicato il 17/01/2012 19.25.45
Vic, ha scritto: Errore sistemato. Grazie dell'appunto!
pubblicato il 10/04/2012 15.04.03
MarkVigg, ha scritto: non ho nessuna qualifica per criticare, ma credo che le vere impressioni possano aiutare a migliorarci: in qualche battuta del dialogo, si avverte un po di influenza del sergente Hartman di Full metal Jacket; il filo si tiene con difficoltà,perché spesso il dialogo è artificioso,da l'idea che hai voluto battere qualche parola in più

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: